Lo smartphone Xiaomi Pocophone F1 riceverà in futuro, non appena sarà disponibile, la prossima versione del sistema operativo mobile di Google. Stiamo parlando di Android Q, che sarà la versione di Android successiva ad Android 9 Pie e della quale, nonostante Android 9 sia uscito da poco tempo, si discute già parecchio.

Pocophone F1

A confermare la novità in relazione a Xiaomi Pocophone F1 è stata la stessa azienda di produzione dello smartphone. La nuova versione del sistema operativo del robottino verde sarà disponibile nei mesi estivi del prossimo anno e adesso sappiamo che anche lo smartphone di Xiaomi la riceverà.

Xiaomi Pocophone F1 è stato lanciato sul mercato dei prodotti tecnologici alla fine dell’estate scorsa con Android 8.1 Oreo preinstallato. Di recente l’azienda di produzione ha manifestato l’intenzione di effettuare un aggiornamento alla MIUI 10 per permettere ai possessori del telefono di procedere con il passaggio ad Android 9 Pie.

Questo aggiornamento sarà messo a disposizione degli utenti di Xiaomi Pocophone F1 nel corso dei prossimi giorni, ma già si discute del futuro software di questo smartphone molto interessante che piace tanto a numerosi appassionati.

L’azienda di produzione ha già confermato inoltre che durante le prossime settimane saranno rilasciati ulteriori aggiornamenti molto interessanti per Pocophone F1 (che, ricordiamo, mette a disposizione un processore Snapdragon 845 dalle notevoli prestazioni), che permetteranno di apportare dei miglioramenti notevoli all’usabilità dello smartphone.

Si parla nello specifico di una nuova edizione del Launcher e del supporto a Widevine L1, una funzionalità che consentirà di visualizzare contenuti multimediali in alta definizione in modo semplice.