Il TENAA ha rivelato la realizzazione prossima di tre smartphone Xiaomi. I nuovi prodotti tecnologici hanno tutti le stesse caratteristiche e si differenzierebbero per la fotocamera, la RAM e lo storage. Ancora non è possibile dire con sicurezza di quali modelli si tratterebbe.

xiaomi

 

Tuttavia già qualcuno ha azzardato delle ipotesi, anche se da parte della casa produttrice non sono arrivate delle dichiarazioni ufficiali che possano smentire o confermare. Per i tre smartphone Xiaomi che sono apparsi sul TENAA, qualcuno ha ipotizzato che si tratterebbe di Redmi 6A e delle versioni di questo prodotto nei modelli Plus e Pro.

Sappiamo che tutti e tre i device hanno uno schermo da 5,45 pollici, con risoluzione da 1440 x 720 pixel. La fotocamera anteriore è da 5 MP e la batteria da 3.000 mAh.

Il sistema operativo installato è Android Oreo 8.1. Tuttavia non si hanno certezze nemmeno per il processore: forse si tratta di Snapdragon 625. I tre smartphone Xiaomi sono stati indicati con dei codici specifici.

L’M1804C3DE avrebbe tre varianti, con RAM e storage rispettivamente da 2 e 16 GB, 3 e 32 GB, 4 e 64 GB. Avrebbe una doppia fotocamera posteriore e un sensore di impronte digitali sulla parte posteriore.

L’M1804C3CE avrebbe due versioni, una da 2 GB di RAM e 16 GB di storage e l’altra da 3 GB di RAM e 32 GB di storage; entrambe con una fotocamera posteriore da 12 MP.

L’M1804C3CC avrebbe 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, con una fotocamera posteriore da 13 MP. Diverse le colorazioni disponibili per questi tre smartphone, come blu, nero, argento, bianco, oro, viola e rosso.