Guadagna REALMENTE 100 euro al mese con i sondaggi! Iscriviti qui! E' gratuito e affidabile.

L’ultimo evento tenuto da Xiaomi è stata anche l’occasione per la presentazione di un concept molto particolare. Stiamo parlando dello smartphone Xiaomi Mi MIX Alpha, quello che diventerà con molta probabilità il primo telefono ad essere ricoperto interamente dal display.

Xiaomi Mi MIX Alpha concept

Proprio così: la percentuale screen to body corrisponde ad un valore davvero impressionante, il 180,6%. Lo schermo avvolgerà completamente il device mobile, nella parte anteriore, ma anche ai lati e nella parte posteriore del dispositivo.

E poi c’è la fotocamera, con un sensore da 108 MP, anche questo un valore che non era mai stato visto prima su un telefono. A completare il comparto fotografico ci sono anche un sensore da 20 MP e un ulteriore da 12 MP. Nella parte anteriore invece non ci saranno fotocamere, anche perché sarà veramente difficile stabilire quale sia la parte anteriore e quella posteriore.

È evidente comunque che la fotocamera con sensore da 108 MP riuscirà a scattare delle foto con una risoluzione di 12032 x 9024 pixel e potrà beneficiare del supporto chiamato SuperPixel, per fare foto anche quando le condizioni della luminosità sono scarse.

Andando avanti nell’analisi della scheda tecnica, non possiamo non citare il processore Snapdragon 855+, oltre alla memoria RAM da 12 GB e alla memoria interna da 512 GB. La batteria sarà da 4050 mAh e avrà a disposizione la ricarica rapida a 40 watt. È presente la tecnologia di connettività 5G.

Per quanto riguarda la disponibilità, non ci sono però buone notizie. Lo smartphone sarà realizzato entro la fine dell’anno in corso in un’edizione veramente limitata e avrà un prezzo che corrisponde a circa 2560 euro.