È stato presentato ufficialmente Xiaomi Mi A2, lo smartphone che appartiene al programma Android One. Insieme al Mi A2 Lite, anch’esso un altro prodotto della stessa azienda presentato in queste ultime ore, il nuovo smartphone si caratterizza come phablet, considerando l’ampiezza dello schermo.
Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2 ha infatti un display di 5,99 pollici. La differenza da questo punto di vista si vede soprattutto se facciamo il paragone con Xiaomi Mi A1, che aveva uno schermo di 5,5 pollici. Il display è protetto da Gorilla Glass 5.

Ma non si tratta soltanto di questo, perché il nuovo prodotto tecnologico presenta delle caratteristiche tecniche molto importanti, che non possono passare inosservate. Per esempio Xiaomi Mi A2 ha un processore Snapdragon 660, a differenza dello Snapdragon 625 del suo predecessore.

Il nuovo device può offrire fino a 6 GB di RAM e fino a 128 GB di storage. È dotato di Bluetooth 5.0 e di due fotocamere, una collocata posteriormente e l’altra anteriore. In particolare la fotocamera posteriore è in realtà una dual camera con sensori Sony rispettivamente da 12 MP e 20 MP.

La fotocamera anteriore, sempre un sensore Sony, è di 20 MP. La fotocamera posteriore presenta la tecnologia del Super Pixel, per scattare foto notturne più precise. Xiaomi Mi A2 presenta un sistema operativo Android 8.1 e una batteria da 3010 mAh. Ha un lettore di impronte digitali e USB Type-C.

È disponibili nelle colorazioni blu, nero e oro. I prezzi per il mercato italiano sono pari a 279,99 euro per 4/32 GB, 299 euro per 4/64 GB, 349 euro per 6/128 GB. Nel nostro Paese per acquistarlo dobbiamo aspettare la data dell’8 agosto.