Xiaomi Mi 7: confermati lo schermo flat e il notch

Su Xiaomi Mi 7 è stata confermata da alcune indiscrezioni la presenza dello schermo flat e del notch. Su quest’ultimo punto sicuramente non mancheranno le discussioni e le conseguenti polemiche che hanno interessato anche altri dispositivi che hanno promesso il notch. Non tutti gli utenti infatti si dichiarano molto disponibili ad accettare questa novità.
Xiaomi Mi 7

Eppure la casa di produzione non vuole fare nessun passo indietro da questo punto di vista. Gli sviluppatori sono decisi ad inserire quello che è diventato a tutti gli effetti uno dei motivi principali di discussione di quest’anno per quanto riguarda i dispositivi che vanno a completare le offerte disponibili nel campo del mobile.

La presenza del notch è diventata quasi un’esigenza. Molte aziende produttrici di smartphone non vogliono essere da meno rispetto alla concorrenza, per questo optano per la scelta di inserirlo. Xiaomi Mi 7 in particolare adesso conferma la sua adesione a questa tendenza.

Anche se ancora riguardo a questo device abbiamo poche informazioni a disposizione, tuttavia i rumor diventano sempre più insistenti. Nel dettaglio le indiscrezioni confermano la dotazione di pannelli in vetro frontali, che dovrebbero dare un design particolarmente ricercato.

Secondo molti, Xiaomi Mi 7 dovrebbe essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 845, in grado di fornire funzionalità performanti. Dal punto di vista tecnico il nuovo device sarebbe completato da 6 GB di RAM e molto probabilmente potrebbe essere dotato di un sensore per il riconoscimento facciale 3D.

Si tratta di tutti dettagli che sicuramente sono in grado di fare la differenza per chi cerca un dispositivo mobile accattivante.