Xiaomi in Italia: svelati nuovi dettagli sui prodotti

L’arrivo di Xiaomi in Italia è stato tanto atteso quanto accompagnato da diverse indiscrezioni. L’azienda arriverà nel nostro Paese il 24 maggio, aprendo un primo negozio a Milano. C’è veramente molta curiosità da parte del pubblico, che non vede l’ora di saperne di più sull’argomento.
xiaomi store

Quali prodotti proporrà Xiaomi in Italia? Quali saranno i prezzi dei nuovi dispositivi tecnologici? A fare alcune rivelazioni interessanti è stato Di Zhang, il general manager dell’azienda. Ha fatto presente che, anche se molti conoscono Xiaomi per gli smartphone, questa definizione potrebbe essere troppo restrittiva, in quanto il produttore non vuole essere legato soltanto agli smartphone.

Queste parole possono essere comprovate dalla notorietà che il marchio possiede in Cina, dove sono stati lanciati sul mercato quasi 6.000 prodotti e non soltanto dispositivi tecnologici legati alla telefonia.

Xiaomi nel mercato asiatico domina un vasto panorama anche con prodotti che riguarda l’abbigliamento, gli accessori, la smart home, la tv, gli elettrodomestici e la mobilità. Come ha spiegato Zhang, Xiaomi può essere considerato un marchio ormai affermato in ambito internazionale, al pari di altri noti brand come Ikea o Amazon.

L’azienda ha portato avanti precise strategie, in modo da rendere soddisfatti i suoi clienti. Queste intenzioni si sviluppano sulla produzione di modelli che siano di design, pratici nell’uso e che durino nel tempo.

Nel nostro Paese subito sono pronti ad arrivare circa 120 prodotti. Più passerà il tempo, più ne arriveranno. Sappiamo che inizialmente non saranno disponibili in Italia i robot per le pulizie, i televisori e i computer portatili, ma già questi prodotti potrebbero arrivare all’inizio dell’anno prossimo.