WhatsApp beta continua ad arricchirsi di novità molto interessanti. Adesso è il momento dell’introduzione del Picture-in-Picture per i video, una funzione che verrà applicata ai filmati tratti da YouTube, Facebook, Instagram e a quelli che gli stessi utenti decideranno di inviare. Di certo agli utenti di WhatsApp farà piacere poter contare su questa nuova opportunità.

WhatsApp beta

D’altronde il Picture-in-Picture in WhatsApp beta ha un funzionamento molto semplice. Ogni volta che nel corso della chat per la messaggistica istantanea viene condiviso un video, quest’ultimo verrà riprodotto in una finestra.

Gli utenti stessi possono decidere di spostare la finestrella in qualsiasi posizione, in modo da avere sempre presente la schermata di conversazione. Mentre si continua a chattare, si può contemporaneamente guardare anche il video.

Davvero una grande comodità, anche se alcuni si sono mostrati piuttosto critici nei confronti dell’introduzione di questa novità su WhatsApp beta. Infatti alcuni utenti ritengono che il player a disposizione è dotato di un’interazione scarsa.

Hanno fatto notare come il player si può spostare soltanto in alto e in basso e non dà nemmeno l’opportunità di far avanzare il video. Altri utenti lamentano il fatto che la produzione del video si arresta, non appena si esce dalla schermata della conversazione.

Il fastidio per questi “difetti” potrebbe aumentare se si fa il confronto con i sistemi operativi iOS, in cui questa funzione appare per certi versi migliore. Per esempio su iOS la riproduzione del video continua in tutta l’applicazione e non soltanto nella chat utilizzata per scambiarsi i messaggi di testo.