traduzioni strumenti per-lingue

Strumenti per le lingue: i migliori 5 traduttori

persone che parlano lingue
Persone che parlano lingue diverse – Image by pikisuperstar on Freepik

In un mondo sempre più globalizzato, la capacità di parlare e comprendere diverse lingue, è diventata una competenza sempre più importante, sia a livello professionale che personale. Per questo motivo, negli ultimi anni, sono stati sviluppati numerosi strumenti per facilitare non solo l’apprendimento delle lingue e la traduzione di testi, ma anche il dialogo “dal vivo” con persone straniere.

Tra questi strumenti, i traduttori simultanei sono probabilmente quelli che hanno avuto maggiore successo. Si tratta di tecnologie in grado di tradurre in tempo reale un discorso, o un testo, scritto o parlato in una lingua diversa dalla nostra, facendo leva su algoritmi di traduzione automatica e di machine learning, sempre più in voga negli ultimi anni. 

Questi strumenti sono molto utili in situazioni in cui le persone parlano lingue diverse, come ad esempio in riunioni internazionali, conferenze o eventi di networking.

Oltre ai traduttori simultanei, esistono anche altri servizi per l’apprendimento delle lingue, come ad esempio le app di traduzione, i dizionari elettronici, i vocabolari multilingue e i software di pronuncia. Tutti questi strumenti possono essere molto utili per imparare una nuova lingua, per migliorare le proprie competenze linguistiche o per tradurre testi e documenti.

Nell’articolo che segue, esamineremo in dettaglio il funzionamento di questi strumenti per le lingue, e discuteremo i loro pro e i contro. In particolare, ci concentreremo sui traduttori simultanei, analizzando il loro funzionamento, le sfide che devono affrontare e i progressi fatti negli ultimi anni. 

Inoltre, vedremo alcuni esempi di utilizzo di questi strumenti nella vita quotidiana e discuteremo le opportunità e i rischi connessi all’utilizzo di queste tecnologie per l’apprendimento delle lingue e la traduzione.

Google Translate: il più completo ed efficiente

Google Translate è un servizio di traduzione automatica sviluppato da Google. La sua particolarità è che consente di tradurre testi e pagine web dall’una all’altra lingua in modo davvero molto semplice e veloce.

Url di riferimento: https://translate.google.it/?hl=it

Come funziona: Google Traduttore utilizza l’intelligenza artificiale (IA) per analizzare il testo inserito dall’utente, e produrre una traduzione pressoché immediata in un’altra lingua. Per fare ciò, il servizio fa leva su una serie di algoritmi di traduzione automatica, che sono stati addestrati utilizzando grandi quantità di dati linguistici. 

Translate supporta attualmente oltre 100 lingue e offre diverse opzioni per la traduzione, come ad esempio la possibilità di tradurre testi scritti a mano, o di ascoltare la pronuncia esatta di una parola, o di una frase, in una lingua specifica.

Come si usa: Google Translate può essere utilizzato in diversi modi, a seconda delle esigenze dell’utente. Ad esempio:

  • Per tradurre un testo scritto, basta copiare il testo in inglese e incollarlo nell’apposito campo di testo di Google Translate. Dopo aver selezionato le lingue di origine e di destinazione, il servizio produrrà automaticamente la traduzione.
  • Per tradurre una pagina web, basta incollare l’indirizzo della pagina nell’apposito campo di Google Translate e selezionare le lingue di origine e di destinazione. Il servizio produrrà automaticamente una versione tradotta della pagina.
  • Per tradurre una parola o una frase durante una conversazione, è possibile utilizzare l’app di Google Translate per smartphone. L’app consente di parlare nella lingua di origine e di ascoltare la traduzione in tempo reale nella lingua di destinazione.

A cosa serve: Google Translate è uno strumento molto utile per chi ha bisogno di tradurre rapidamente un testo o una pagina web in un’altra lingua. 

Ad esempio, può essere utilizzato per la traduzione di documenti di lavoro, email o messaggi di testo, o per comprendere il contenuto di una pagina web in una lingua sconosciuta. Tuttavia, è importante sottolineare che Google Translate non è in grado di fornire traduzioni di livello professionale, e che la precisione delle traduzioni può variare a seconda della lingua e del contesto. 

Pertanto, non dovrebbe essere utilizzato in contesti in cui queste caratteristiche sono fondamentali, come ad esempio nella traduzione di documenti legali o di testi tecnici.

App Google Translate per smartphone Android

Google Translate è disponibile anche nella modalità di app per Android, che consente di espandere ulteriormente le funzionalità di questo applicativo, rendendolo davvero molto utile ed interessante, considerando che è totalmente gratuita.

Per utilizzarla è sufficiente scaricare l’app dal Play Store di Android e installarla. 

Le principali funzionalità di cui è dotata sono:

  • Traduzione del testo: è possibile digitare normalmente il testo da tradurre, e scegliere la lingua di origine e di destinazione. L’app in questo caso supporta ben 108 lingue diverse.
  • Tocca per tradurre: con questa funzione è possibile selezionare il testo da tradurre in qualsiasi altra app, e toccare l’icona di Google Translate per ottenere la traduzione. Anche qui il supporto alle lingue è praticamente totale.
  • Offline: con questa funzione è possibile tradurre il testo anche senza connessione a Internet. L’app supporta fino a 59 lingue. Molto utile se si è all’estero e non si ha un contratto di roaming conveniente.
  • Traduzione istantanea con fotocamera: con questa funzione è possibile tradurre il testo puntando la fotocamera dello smartphone o del tablet, su di esso. L’app supporta ben 94 lingue in questa modalità.
  • Foto: simile alla funzione precedente, con questa funzione è possibile scattare o importare foto per migliorare la qualità delle traduzioni. 
  • Conversazioni: utile quando bisogna conversare con qualcuno, infatti con questa funzione è possibile tradurre conversazioni bilingue al volo. 

Google Translate per Android offre anche la funzionalità “Frasi preferite”, che consente di salvare le traduzioni di parole e frasi più comunemente utilizzate (ad esempio, formule per ringraziare, o per salutare) per riutilizzarle rapidamente più volte. Con questa funzione, è possibile aggiungere le traduzioni a una lista “Speciali”, e accedervi in qualsiasi momento per riutilizzarle. L’app supporta tutte le lingue in questa modalità.

Inoltre, include anche la funzionalità “Trascrizione”, che consente addirittura di tradurre ininterrottamente il discorso di qualcuno che parla in un’altra lingua. L’app utilizza l’intelligenza artificiale, per analizzare il discorso in tempo reale, e produrre una buona traduzione quasi in tempo reale. Tuttavia, è importante sottolineare che la precisione della trascrizione può variare a seconda della lingua, del contesto, e che al momento l’app supporta solamente 8 lingue in questa modalità.

Wordreference: il dizionario online delle lingue

WordReference è un vero e proprio dizionario online che offre definizioni, sinonimi, esempi di utilizzo e traduzioni, per un gran numero di parole e espressioni di diverse lingue. 

Questo servizio è stato sviluppato dall’azienda statunitense WordReference.com, Inc. ed include dizionari per circa 15 lingue diverse, tra cui l’inglese, il francese, lo spagnolo, l’italiano, il tedesco, il portoghese e il russo.

Come funziona?

Per utilizzarlo è sufficiente accedere al sito web ufficiale http://www.wordreference.com e digitare la parola, o l’espressione, di cui si cerca la definizione o la traduzione. 

Caratteristica molto interessante è la possibilità di sfruttare diverse opzioni di ricerca, come ad esempio la possibilità di cercare una parola, o una frase, in una lingua specifica, o di visualizzare le traduzioni per categorie tematiche. 

Il servizio include anche un forum in cui gli utenti possono chiedere aiuto, o fare domande sulla traduzione di parole o espressioni specifiche.

Caratteristiche principali: 

Ecco alcune delle caratteristiche principali di WordReference:

  • Dizionari online per diverse lingue: il servizio offre dizionari per circa 15 lingue diverse, tra cui l’inglese, il francese, lo spagnolo, l’italiano, il tedesco, il portoghese e il russo.
  • Definizioni, sinonimi, esempi di utilizzo e traduzioni: fornisce non solo le traduzioni delle parole e delle espressioni, ma anche le loro definizioni, i sinonimi e degli utili esempi di utilizzo.
  • Opzioni di ricerca avanzate: il servizio offre diverse opzioni di ricerca, come ad esempio la possibilità di cercare una parola, o un’espressione in una lingua specifica, o di visualizzare le traduzioni per categorie tematiche.
  • Forum di discussione: WordReference include un forum in cui gli utenti possono chiedere aiuto, o fare domande, sulla traduzione di parole o espressioni specifiche, nel caso in cui lo strumento automatico non restituisca un risultato soddisfacente.

Reverso: il traduttore online avanzato

Reverso è un servizio che offre principalmente traduzioni di parole, frasi e testi e documenti dall’una all’altra lingua. Il servizio è stato sviluppato dall’azienda francese Softissimo, e include un gran numero di lingue, ben 26, tra cui l’inglese, il francese, lo spagnolo, l’italiano, il tedesco, il portoghese, il russo, il turco, il cinese e molte altre.

Come funziona: per utilizzare Reverso, basta accedere al sito web del servizio (https://www.reverso.net/) e digitare il testo da tradurre nel campo di testo apposito. Offre diverse opzioni di traduzione, come ad esempio la possibilità di scegliere le lingue di origine e di destinazione, e di visualizzare le traduzioni per categorie tematiche. 

Il servizio include anche un correttore ortografico e la possibilità di tradurre interi documenti in Word, Excel, Pdf, PowerPoint.

Come dicevamo Reverso è un servizio di traduzione online avanzato, che offre diverse funzionalità aggiuntive, oltre alla semplice traduzione di parole, frasi e testi.

Ecco una breve spiegazione di alcune di queste funzionalità:

  • Funzione Context: questa funzione consente di visualizzare la traduzione di una parola, o di un’espressione, in contesti di utilizzo reali. Ad esempio, è possibile vedere come una parola viene utilizzata in diverse frasi, o in diversi contesti.
  • Correttore: Reverso include un correttore ortografico e grammaticale, che consente di verificare l’ortografia e la grammatica di parole e frasi in diverse lingue.
  • Sinonimi: questa funzione consente di visualizzare i sinonimi di una parola o di un’espressione in lingue diverse.
  • Coniugazione: questa funzione consente di visualizzare la corretta coniugazione di un verbo in diverse lingue, ovvero tutte le forme del verbo in base al tempo, al modo e alla persona.

Tutte queste funzionalità sono disponibili gratuitamente sul sito web di Reverso, e possono essere utilizzate per aiutare gli utenti a comprendere meglio il significato delle parole e delle espressioni e a utilizzarle correttamente nei diversi contesti.

Skype Translator: il traduttore simultaneo per le chiamate

Skype Translator è uno strumento di traduzione automatica sviluppato da Microsoft per l’app di videoconferenza Skype. 

Esso consente di tradurre in tempo reale, il discorso di persone che parlano lingue diverse durante le chiamate di Skype. Supporta circa 60 lingue al momento attuale, tra cui l’inglese, il francese, lo spagnolo, l’italiano, il tedesco, il cinese e il giapponese.

Come funziona: per utilizzare Skype Translator, basta effettuare una chiamata di Skype con un altro utente, e selezionare Skype Translator come opzione di traduzione. 

L’app utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare il discorso in tempo reale, e produrre una traduzione quasi istantanea, come se fosse una sorta di interprete umano. Skype Translator supporta sia la traduzione del discorso parlato, che del testo digitato.

Caratteristiche principali: Riassumiamo quelle che sono le caratteristiche principali di Skype Translator:

  • Traduzione in tempo reale del discorso: Skype Translator consente di tradurre in tempo reale il discorso di persone che parlano lingue diverse durante le chiamate di Skype.
  • Supporto per 60 lingue: Skype Translator supporta diverse lingue, tra cui l’inglese, il francese, lo spagnolo, l’italiano, il tedesco, il cinese e il giapponese.
  • Traduzione del testo digitato: oltre alla traduzione del discorso parlato, Skype Translator supporta pienamente anche la traduzione del testo digitato nei messaggi.
  • Integrazione con Skype: Skype Translator è appunto integrato nell’app di videoconferenza Skype, quindi è possibile utilizzarlo direttamente durante le chiamate di Skype, senza dover aprire altre app o utilizzare altri strumenti.

URL di riferimento: Skype Translator è disponibile per Windows, e può essere scaricato dal sito web di Skype all’indirizzo https://www.skype.com/it/features/skype-translator/.

Deepl: il traduttore basato sull’Intelligenza Artificiale

Deepl è un servizio di traduzione automatica online sviluppato dalla società tedesca DeepL GmbH. Esso consente di tradurre testi e frasi da una all’altra, in modo molto  semplice e veloce, utilizzando il proprio computer o dispositivo mobile. Deepl supporta diverse lingue, tra cui l’inglese, il francese, lo spagnolo, l’italiano, il tedesco, il cinese, il giapponese e il russo.

La particolarità di questo servizio è quella di sfruttare le reti neurali ed il machine learning, per restituire traduzioni ben 6 volte più precise e accurate rispetto anche ai migliori concorrenti.

Questo tool infatti è in grado di cogliere le più piccole sfumature di un linguaggio, riconoscendo anche il più remoto dialetto, per fornire una traduzione veloce, precisa ed impeccabile.
Per queste sue potenzialità è stato anche più volte premiato con vari riconoscimenti a livello mondiale.

Deepl permette anche di tradurre interi documenti di Word, Excel e PDF, ed include anche un dizionario per conoscere il significato preciso di un termine.

Url di riferimento: https://www.deepl.com/it/translator