Sarà di Realme il primo smartphone che avrà un sensore fotografico da 64 MP. È ormai ufficiale, perché è stato proprio il CEO dell’azienda produttrice a darne notizia, spiegando come il nuovo device sarà rilasciato l’8 agosto. Gli utenti sono molto interessati a questo smartphone Realme e non vedono l’ora di vederlo dal vivo.

Realme 64 MP

In particolare il nuovo smartphone di Realme sarà dotato di un sensore GW1 prodotto da Samsung. Questo sensore da 64 MP utilizza la tecnologia Tetracell. Grazie all’impiego di questi ultimi ritrovati tecnologici, il sensore fotografico riesce ad unire 4 pixel in uno.

È proprio tramite la tecnologia Tetracell con queste caratteristiche che la fotocamera del nuovo smartphone sarà in grado di creare delle foto da 16 MP di ottima qualità, anche quando ci sono scarse condizioni di illuminazione esterna.

Se poi la luce ambientale è abbastanza, col nuovo device dotato dell’innovativo sensore si possono ottenere anche delle foto da 64 MP. Ma è tutto il comparto fotografico del nuovo dispositivo di Realme che desta particolare interesse. Infatti il nuovo smartphone avrà in totale quattro sensori impiegati per la fotografia.

Mentre del primo sappiamo che si tratta proprio del GW1 di Samsung, degli altri tre non sono stati ancora resi ufficiali i particolari. In ogni caso è stato proprio il CEO dell’azienda produttrice a pubblicare un confronto tra le foto che si possono ottenere da questo nuovo dispositivo e quelle che invece risultano da sensori da 48 MP usati da molti prodotti tecnologici realizzati fino ad ora. Le differenze sono notevoli. Attendiamo notizie.