Samsung Galaxy A51 e A71 sono stati presentati ufficialmente. I nuovi smartphone che rientrano nella categoria media dei prodotti dedicati al mobile confermano tutte le caratteristiche che le varie indiscrezioni avevano rivelato precedentemente alla loro uscita. Una delle novità più importanti è rappresentata dalla presenza del sistema operativo Android 10, su cui il produttore punta molto.

Samsung Galaxy A71

Ma ci sono anche altre caratteristiche di Samsung Galaxy A51 e A71 che vale la pena di ricordare, perché la casa produttrice le tiene molto in considerazione. Si tratta degli elementi che compongono il comparto fotografico dei due device.

Nello specifico i due smartphone sono caratterizzati da quattro fotocamere posteriori. Samsung Galaxy A51 ha un sensore principale da 48 MP e Samsung Galaxy A71 ne ha uno sempre principale da 64 MP. Gli altri sono un sensore grandangolare da 12 MP, uno di profondità da 5 MP e un altro ancora sempre da 5 MP.

A tutto ciò si accompagna anche una fotocamera posta a livello frontale, che è da 32 MP. Si trova esattamente al centro del display.

Samsung Galaxy A51 è dotato di processore Exynos 9611. Ha un display Super AMOLED da 6,5 pollici con risoluzione Full HD+ da 1080 x 2340 pixel. La batteria è da 4000 mAh. Ci sono varie combinazioni per quanto riguarda i tagli di memoria. Esattamente si tratta di: 4 e 64 GB rispettivamente per la RAM e per lo storage, 6 e 8 GB e 128 GB.

Samsung Galaxy A71 ha un processore Snapdragon 730, una batteria da 4500 mAh e tagli di memoria da 6 e 8 GB e 128 GB. Il display è da 6,7 pollici. Ancora non sappiamo se e quando verranno commercializzati in Italia.