Finalmente è arrivata la conferma: il futuro OnePlus 6T, appartenente ad una serie di smartphone che ha ottenuto grande riscontro da parte del pubblico, avrà un lettore di impronte digitali integrato sotto al display. Non si tratta più di indiscrezioni, anche se numerosi erano i rumors delle settimane passate a questo proposito.

OnePlus 6T

Questa volta arriva la conferma ufficiale, direttamente da parte dell’azienda di produzione, che ha annunciato la presenza del lettore sotto lo schermo di OnePlus 6T nel corso di uno scambio di e-mail con c/net.

L’obiettivo dell’azienda di produzione consiste nell’integrare questa tecnologia, molto apprezzata dagli appassionati, con lo sblocco tramite riconoscimento del volto che è stato messo a disposizione degli utenti nel recente OnePlus 5T.

La casa produttrice ha voluto specificare che è al lavoro sulla tecnologia relativa al sensore delle impronte sotto il display da più di un anno e che OnePlus 5T doveva essere il primo telefono ad integrare questa possibilità.

In seguito l’azienda ha deciso di rimandare l’adozione dello sblocco con impronte sotto lo schermo ad un futuro smartphone, perché l’ha giudicato ancora non troppo maturo.

È ovvio a questo punto che il nuovo OnePlus 6T avrà uno spessore leggermente maggiore rispetto al precedente smartphone della serie. Si tratta di 0,45 mm in più, per fare in modo che venga dato più spazio a questa nuova tecnologia, allo stesso tempo mantenendo tutte le caratteristiche notevoli della batteria del dispositivo.

Maggiori dettagli li conosceremo nel corso della presentazione ufficiale di OnePlus 6T, che dovrebbe avvenire, secondo uno screenshot non ufficiale, il prossimo 17 ottobre.