È notizia di queste ore il fatto che Motorola Moto G7 potrebbe arrivare all’inizio del 2019. Inizialmente le indiscrezioni che si erano diffuse a proposito dell’arrivo di questo smartphone lasciavano pensare a tutt’altro. Tuttavia evidentemente il produttore avrebbe cambiato piani e avrebbe deciso di rendere più brevi i tempi per l’arrivo in commercio di Motorola Moto G7.

Moto G7

A suggerire il fatto che Motorola Moto G7 potrebbe arrivare con un anticipo rispetto a quanto emerso all’inizio è stata una certificazione che il nuovo prodotto tecnologico ha ricevuto. Nello specifico la certificazione è stata rilasciata dall’ente statunitense FCC.

Il certificato ricevuto dall’FCC fa riferimento ad uno smartphone che riporta un nome in codice. Tale nome è MOTOXT1965-2. Molti avanzano l’ipotesi che si possa trattare proprio di Motorola Moto G7. In realtà al momento tutto rimane soltanto un’ipotesi, anche perché non ci sono conferme specifiche né dichiarazioni da parte della casa produttrice.

Lo stesso ente statunitense che si è occupato di rilasciare la certificazione non dà delle descrizioni particolari sulle caratteristiche che potrebbe avere il nuovo device. Fa soltanto un accenno al fatto che il nuovo device potrebbe essere disponibile in due varianti: una con soltanto una SIM e un altro modello che supporterebbe due SIM.

Le voci comunque sono particolarmente insistenti e affermano che il riferimento è esplicito nei confronti di Motorola Moto G7. In fin dei conti sappiamo che di questo smartphone quasi sicuramente verranno messe in commercio delle versioni che possiamo considerare a tutti gli effetti speciali. Vediamo cosa ci riserverà l’inizio del 2019.