Guadagna REALMENTE 100 euro al mese con i sondaggi! Iscriviti qui! E' gratuito e affidabile.

Meizu Zero è il primo smartphone senza tasti fisici. Ormai possiamo dirlo ufficialmente, dopo la presentazione da parte dell’azienda di questo nuovo prodotto tecnologico sicuramente destinato ad operare una piccola grande rivoluzione nel campo dei device destinati al mondo del mobile.

Meizu Zero foto

Molto bello lo stile di Meizu Zero, che è realizzato totalmente in ceramica. Il nuovo smartphone è dotato di tecnologia mSound 2.0. Grazie a questo sistema, il suono viene riprodotto attraverso lo schermo. Infatti il device non presenta speaker o capsule auricolari.

È un prodotto dal carattere fortemente innovativo. In molti aspettavano l’arrivo sul mercato di uno smartphone di questo genere, che lascia sicuramente di stucco.

Meizu Zero ha la ricarica wireless e uno stile decisamente originale. Il display è da 5,99 pollici con risoluzione Full HD+ da 1080 x 2160 pixel. Proprio sul display è posto un lettore di impronte digitali ottico.

Il processore è Snapdragon 845 e di non meno interesse è il comparto fotografico, costituito da una doppia fotocamera posteriore con sensori rispettivamente da 12 MP e 20 MP. Sulla parte frontale è posizionata un’altra camera con un sensore da 20 MP.

Molto particolare il fatto che Meizu Zero non presenta uno slot per l’alloggiamento delle SIM tradizionali. Infatti al posto di esse si ha un’e-SIM. Durante la presentazione ufficiale del nuovo prodotto tecnologico non sono stati forniti dettagli molto precisi per quanto riguarda la dimensione della batteria.

Il capo dell’azienda ha fatto riferimento soltanto ad una ricarica wireless da 18 W. Ha specificato che sono stati approntati lavori molto lunghi e complessi per realizzare questa batteria. Prima di giungere al risultato finale sono stati presentati 75 brevetti.