Meizu Note 9 ha ricevuto la certificazione TENAA. Proprio in corrispondenza di questo evento, sono emersi dei nuovi dettagli molto interessanti sullo smartphone che si inserisce nel mercato di fascia media del campo del mobile.

Meizu Note 9 TENAA

Già da diverso tempo emergono dei rumors che riguardano Meizu Note 9. Alcune caratteristiche erano note da tempo, ma adesso, con l’arrivo del certificato del TENAA, alcuni dettagli che già si sapevano sono stati confermati.

Per esempio, proprio grazie alla certificazione TENAA, è stata confermata la dimensione del display. Si tratterà di uno schermo davvero grande, da 6,2 pollici, anche se ancora attendiamo di avere conferme ufficiali per quanto riguarda la risoluzione.

Un altro dettaglio, sul quale c’è da fare ancora una certa chiarezza, riguarda la presenza di un notch a goccia. L’ottenimento della certificazione TENAA ha confermato anche la presenza di una batteria molto capiente, che dovrebbe avere una capacità di 3.900 mAh.

Meizu Note 9 avrà un processore Snapdragon 675. Anche questa è una caratteristica da non sottovalutare, perché il chip è stato progettato grazie all’esperienza di Qualcomm, quindi capace di garantire prestazioni non indifferenti.

Per ciò che concerne il comparto fotografico, il nuovo smartphone avrà un sensore da 48 MP che è stato realizzato da Samsung. Molto particolare è la tecnologia di cui il sensore è dotato. Si tratta di Pixel Binning, in grado di badare alla qualità degli scatti anche quando nell’ambiente esterno c’è una luminosità scarsa.

Adesso non ci resta che attendere la presentazione ufficiale del nuovo smartphone, per vederlo concretamente e per vedere più nei dettagli queste informazioni sulle sue caratteristiche.