È stato reso ufficiale il processore MediaTek Helio P70. Si tratta di un nuovo ritrovato tecnologico che promette davvero di apportare significativi cambiamenti nel mondo dell’hardware e dei dispositivi mobili in particolare.

Helio P70

È realizzato con un processo di produzione a 12 nm da parte di TSMC e punta molto su tutte le caratteristiche della più innovativa intelligenza artificiale. È capace sicuramente di fornire ottime opportunità per i telefoni di fascia media e per quelli di fascia alta.

MediaTek Helio P70 si basa su quattro ARM Cortex A73 con 2,1 GHz e su ulteriori quattro ARM Cortex A53 con 2 GHz. L’obiettivo di MediaTek Helio P70 è quello di rendere un miglioramento delle prestazioni in merito all’intelligenza artificiale, grazie anche ad un’innovativa APU multi core.

Il nuovo motore dell’intelligenza artificiale permette un incremento delle performance del prodotto hardware compreso tra il 10% e il 30% se lo confrontiamo con la tecnologia precedente, quella che abbiamo potuto trovare su Helio P60.

L’innovazione è sfruttata anche per il comparto multimediale, visto che la nuova tecnologia consente di ottenere delle video chiamate con una qualità migliore da effettuare sulle applicazioni di messaggistica. Inoltre si punta anche al risparmio energetico.

Il nuovo processore permette di avere il supporto dedicato al Dual 4G VoLTE e una grande accuratezza per quanto riguarda il riconoscimento tramite la scansione del volto.

Il chip in questione è già in fase di realizzazione e sarà disponibile probabilmente dalla fine di novembre su alcuni nuovi smartphone di prossima uscita. Non vediamo l’ora di mettere alla prova questa nuova tecnologia.