In giro per la rete si trovano sempre più notizie che riguardano LG G7 ThinQ. Inizialmente lo smartphone avrebbe colpito molti utenti per la presenza di una particolare intelligenza artificiale, che, secondo diverse indiscrezioni, amplierebbe il campo delle funzionalità di questo smartphone. Tuttavia nel corso del tempo si sono diffuse notizie che riguardano altri dettagli e che contribuiscono a rendere ancora più apprezzabile questo device che presto arriverà nel nostro mercato.
LG G7 ThinQ

Secondo le ultime indiscrezioni, LG G7 ThinQ avrà un display molto particolare, che si contraddistinguerà da quello degli altri dispositivi per il fatto di essere molto luminoso. È già stato detto che lo smartphone avrà un pannello LCD da 6,1 pollici, con risoluzione QHD+ da 1440 x 3120 pixel, in formato 19,5:9.

Adesso si è scoperto che la luminosità messa a disposizione degli utenti potrebbe essere davvero notevole, si potrebbe arrivare fino a 1000 nits. Una caratteristica veramente eccezionale, studiata appositamente per accontentare i gusti di tutti gli utenti.

Questi ultimi, inoltre, potrebbero scegliere fra 6 modalità differenti per quanto riguarda il colore. Fra queste modalità, anche alcune dedicate ad una versione più ecologica ed altre studiate per i videogiochi e per la visione di video in modalità cinema.

In generale l’azienda punterebbe anche sulla riduzione dei consumi, perché il nuovo pannello sarebbe più efficiente del 30% per quanto riguarda il consumo di energia. Ne trarrebbe beneficio anche l’autonomia generale dello smartphone.

Altri dettagli ci rivelano che LG starebbe studiando anche dei particolari software per nascondere il notch e delle impostazioni precise per rendere ancora più vivaci i colori.