sabato 27 Novembre 2021
HomeApprofondimentiL’intelligenza artificiale e l’analisi dei dati

L’intelligenza artificiale e l’analisi dei dati

In molti ambiti la raccolta e l’utilizzo dei dati sono elementi essenziali, che consentono di programmare le attività di un’azienda o di svolgere alcuni compiti specifici.

Oggi sono disponibili dei software che sfruttano l’AI, Artificial Intelligence, per poter ottenere, sfruttare e comprendere i dati più rapidamente e in modo impensabile fino a qualche anno fa.

Si tratta di saper cogliere al volo le proposte oggi disponibili, in modo da ottenere il massimo possibile dai dati che già si possiedono o che si possono estrapolare dal lavoro quotidiano.

Perché sfruttare l’A.I. per l’analisi dei dati


C’è chi quando parla di A.I. per l’analisi dei dati la confonde con l’eventualità di sostituire la mente umana. Costoro dichiarano che così come i robot e l’automazione nell’industria hanno di fatto tagliato alcuni posti di lavoro, lo stesso farà l’A.I. In realtà oggi chi propone soluzioni di A.I. analytics pensa invece di centrare sempre di più il lavoro quotidiano sulla mente umana e sulle sue potenzialità.

In sostanza si tratta di demandare all’intelligenza artificiale tutti quei compiti ripetitivi, noiosi e poco specializzati che oggi sono svolti da soggetti le cui competenze potranno essere sfruttate in modo migliore e più utile.

Si toglie un’attività poco stimolante e molto ripetitiva all’essere umano, per passarla all’intelligenza artificiale.

Perché la svolgerà nel modo migliore possibile, offrendo all’essere umano dati validi e corretti, da sfruttare per prendere decisioni, fare progetti o realizzare nuove politiche aziendali.

Come fare analisi tramite l’A.I.


La maggior parte delle aziende purtroppo non sono ancora organizzate in modo da poter sfruttare appieno l’intelligenza artificiale per la gestione dei dati.

Per questo motivo il modo migliore per cominciare consiste nel rivolgersi agli esperti del settore. Attraverso una consulenza esterna sarà possibile avere a disposizione tutte le tecniche necessarie per dare vita ad attività svolte dall’AI, ma sempre centrate sulle necessità e le esigenze degli esseri umani.

Non solo, queste aziende sono in grado di offrire anche tutta la tecnologia necessaria per questa implementazione. Sono soluzioni del tutto versatili e personalizzabili, che si adattano alle esigenze della singola azienda.

Quali attività demandare all’AI


Sono varie le attività di analisi dei dati che possono oggi essere svolte dall’intelligenza artificiale. Ad esempio il marketing predittivo si può svolgere sfruttando i dati raccolti dall’AI; la gestione dei processi di produzione, della logistica, della distribuzione e gestione dei magazzini trovano grande giovamento dall’utilizzo dell’AI.

Allo stesso modo le attività di pianificazione, fatturazione e gestione della contabilità possono essere in parte automatizzate, approfittando di appositi software, in grado di gestirle al meglio e consentendo un importante risparmio sui costi.

In effetti però sono sempre più numerose le attività che oggi l’AI può svolgere in modo perfetto, rendendo anche più semplice il lavoro degli esseri umani.

Grazie anche al fatto che l’AI, contrariamente al comportamento di software di vecchia generazione, consente di personalizzare al massimo le soluzioni adottate, in modo da poterle sfruttare in qualsiasi settore.

Non si tratta di soluzioni preconfezionate che vanno bene per tutti, è il management della singola realtà imprenditoriale che deve ragionare su come e dove applicare l’AI nel modo più proficuo possibile.

[toc]
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI PIU LETTI

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI