Per Huawei P20 Pro è disponibile un nuovo aggiornamento che porterà il passaggio alla modalità per lo slow motion automatico attivabile durante la registrazione dei video. Ma non si tratta soltanto di questo, perché Huawei vuole veramente lasciare soddisfatti tutti i suoi utenti e tutti coloro che hanno confermato la fiducia in questa azienda di produzione, scegliendo i suoi prodotti.
Huawei P20 Pro

Infatti con il nuovo aggiornamento di Huawei P20 Pro sono disponibili anche delle patch di sicurezza Android ed è stato apportato qualche cambiamento grafico all’interfaccia della fotocamera. Ma sicuramente lo slow motion automatico è una delle caratteristiche che suscitano più interesse in questo momento.

Molti utenti lo attendevano e adesso finalmente avranno la possibilità di testare questa funzionalità che si rivela molto importante. Con la nuova modalità su Huawei P20 Pro si ha l’opportunità di riconoscere automaticamente la presenza di un oggetto o di una persona in movimento durante la registrazione dei video.

In questo modo può essere avviata la registrazione nella modalità super slow motion. Già Samsung Galaxy S9 aveva introdotto questo tipo di modalità e adesso Huawei ne ricalca le tracce, offrendo interessanti innovazioni a chi ha scelto il P20 Pro.

Tra le altre modifiche che sono state introdotte tramite l’aggiornamento, non possiamo non ricordare lo spostamento verso il basso del tasto virtuale dello zoom, in modo che possa essere più raggiungibile utilizzando soltanto una mano.

L’aggiornamento è in fase di distribuzione, quindi non tutti gli utenti potrebbero averlo ricevuto. Ben presto comunque sarà completata la disponibilità per tutti coloro che possiedono uno smartphone Huawei P20 Pro.