Tutti conosciamo l’importanza, per un’azienda di produzione di smartphone, di sapere quanto un determinato modello in uscita riesce a vendere fin dal primo momento del lancio. Questi dati sono molto importanti perché ci aiutano a comprendere la risposta da parte degli utenti nei confronti di un determinato prodotto.

Huawei Mate 20 render

Fin dai primi momenti dell’uscita di un device tecnologico si può riuscire a capire se quel prodotto avrà un certo successo. Evidentemente le cose sono andate molto bene a Huawei Mate 20, sul quale prima dell’uscita ufficiale in Cina si è discusso davvero tanto in tutto il mondo.

Diversi rumor e numerose indiscrezioni hanno permesso di riflettere sulle caratteristiche tecniche dei prodotti di questa serie. Ed evidentemente l’accoglienza da parte del pubblico è stata davvero positiva.

Lo dimostrano i dati diffusi proprio da Huawei, che nel corso delle ultime ore ha messo a disposizione di tutti il numero delle vendite dei prodotti della serie Huawei Mate 20 dopo il lancio in Cina avvenuto lo scorso 26 ottobre.

Sono dei numeri davvero impressionanti, che fanno riflettere su come è stato accolto il nuovo smartphone nel Paese di origine. Huawei ha spiegato che nei primi 8 secondi dal momento dell’uscita dei nuovi modelli, sono stati venduti prodotti tecnologici per una quantità di circa 100 milioni di dollari.

Un vero e proprio record, confermato dal traffico sul sito internet di Huawei nel momento di maggiore affollamento. In 10 secondi si sono registrati quasi 7 milioni di utenti.

Sono dei numeri davvero elevati, che dimostrano la grande attenzione da parte degli utenti nei confronti di questo marchio.