È stato presentato ufficialmente Honor Play, uno smartphone che fin dai primi rumors si diceva fosse caratterizzato da una tecnologia molto innovativa. E in effetti Honor Play è dotato di GPU Turbo, che si caratterizza come una particolare combinazione di componenti hardware e software in grado di essere davvero rivoluzionaria.
Honor Play

GPU Turbo riesce ad aumentare le performance del device del 60% e contemporaneamente riduce i consumi del 30%. Honor Play potrà essere acquistato in Cina a partire dall’11 giugno. Sarà disponibile nei colori nero, blu e violetto e per il futuro si prevede anche una colorazione rossa.

Ancora non si hanno conferme per quanto riguarda la diffusione a livello internazionale, però possiamo già esaminare le caratteristiche tecniche di questo prodotto tecnologico. Lo schermo è di 6,3 pollici con risoluzione Full HD+ da 1080 x 2340 pixel in rapporto 19,5:9.

Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo. Il device presenta una connettività dual 4G VoLTE, wifi, Bluetooth 4.2, GPS e dual nano SIM. Ha una batteria da 3750 mAh dotata di possibilità di ricarica rapida.

La RAM può essere di 4 o di 6 GB, mentre la memoria interna è di 64 GB, espandibile fino a 256 GB tramite microSD. Honor Play è dotato di una dual camera posteriore rispettivamente da 16 MP e 2 MP. Inoltre possiede una fotocamera frontale da 16 MP.

La doppia fotocamera posteriore sfrutta una particolare tecnica per migliorare gli scatti anche in presenza di poca luce ambientale. Honor Play si basa anche su un’esperienza appositamente studiata per il gaming, con riconoscimento della scena di gioco in tempo reale e garantendo un maggior coinvolgimento.