Siamo ormai abituati al fatto che Google abbia a cuore in particolare la privacy degli utenti. Le azioni che riguardano questo argomento sembrano prendere sempre più piede. Infatti il colosso di Mountain View ha deciso di introdurre delle novità importanti per proteggere i dati personali degli utenti che utilizzano i servizi messi a disposizione su internet.

Google logo

Google si prepara a rendere più tutelata la modalità di navigazione degli utenti su Google Maps e su YouTube. Per esempio da questo punto di vista ha deciso di introdurre sulle mappe digitali che in molti utilizzano nel mondo una modalità di navigazione in incognito.

Per attivarla basta soltanto cliccare sull’apposita icona che si trova sul profilo personale e poi attivare una specifica voce. In questo modo Google Maps non salverà i luoghi cercati e le attività che gli utenti compiono.

Novità anche per quanto riguarda YouTube, come abbiamo specificato. Infatti Google ha deciso di dotare YouTube di una funzionalità di autoeliminazione della cronologia. Gli utenti possono scegliere un’impostazione di 3 o 18 mesi, tempo dopo il quale verrà cancellata la cronologia in maniera automatica.

Ma ci sono anche altre disposizioni di sicurezza che arrivano direttamente da Google e che riguardano, per esempio, il controllo vocale tramite assistente digitale. Per esempio potranno chiedere vocalmente di eliminare la cronologia delle ricerche vocali che riguarda un determinato periodo.

Il colosso di Mountain View ha pensato anche al miglioramento della sicurezza delle password, introducendo nuove modalità, come Google Password Checkup, un sistema che ci dimostra se le password utilizzate sono deboli o forti.