Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono stati presentati ufficialmente. Prima della presentazione ufficiale di questi due smartphone molto attesi erano trapelate molte indiscrezioni. Vedendoli adesso dal vivo abbiamo potuto considerare che già molto le anticipazioni ci avevano detto a proposito di questi due dispositivi.

Google Pixel 3 foto

Possiamo dire, in generale, che la presentazione non ha fatto altro che confermare ciò che i vari rumors avevano detto a proposito delle loro caratteristiche tecniche e di design. Ma vediamo più precisamente quali sono le caratteristiche più importanti di Google Pixel 3 e Pixel 3 XL.

Google Pixel 3 ha uno schermo da 5,5 pollici Full HD+, con risoluzione da 1080 x 2160 pixel. Lo smartphone in questione è dotato di un processore Snapdragon 845 e mette a disposizione 4 GB di RAM e, a seconda dei modelli, 64 o 128 GB di storage.

Ha una batteria da 2915 mAh con possibilità di ricarica rapida e wireless. È dotato di un sistema operativo Android 9 Pie. Il suo comparto fotografico è composto da una fotocamera posteriore da 12,2 MP e da una dual camera anteriore con sensori da 8 MP.

Lo smartphone da 64 GB di memoria interna costerà 899 euro, mentre quello da 128 GB 999 euro. Entrambi i dispositivi arriveranno sul mercato italiano il 2 novembre.

Google Pixel 3 XL ha uno schermo da 6,3 pollici con risoluzione QHD+ da 1440 x 2880 pixel. Ha un processore Snapdragon 845, 4 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna. Possiede una fotocamera posteriore da 12,2 MP e una dual camera situata in posizione frontale da 8 MP. Ha una batteria da 3430 mAh dotata di sistema di ricarica rapida e di supporto wireless. Anche in questo caso il sistema operativo è Android 9 Pie.

Altra caratteristica degna di nota per la variante XL è costituita dal lettore di impronte situato posteriormente. Il prezzo è per il Pixel 3 XL da 64 GB di storage 999 euro, mentre per acquistare il Pixel 3 XL da 128 GB di memoria interna serviranno 1099 euro.