Anche in Italia da queste ore è disponibile Google One. Si tratta di un servizio molto interessante ed utile, che era stato messo a disposizione qualche mese fa degli utenti statunitensi. Ad annunciare l’arrivo in Italia di Google One è stata la stessa azienda di produzione, che però non aveva fornito ulteriori dettagli sull’argomento.

Google One logo

Adesso il servizio è disponibile per chi volesse provarlo, ma solo ad alcune condizioni. Infatti al momento il nuovo Google One non è disponibile per tutti gli utenti indistintamente, ma possono effettuare l’accesso solo coloro che hanno acquistato un profilo a pagamento su Google Drive.

Ricordiamo che Google One punta proprio a diventare un servizio sostitutivo di Drive. Gli utenti che hanno un piano a pagamento su quest’ultimo servizio al momento possono quindi usufruire di uno spazio ulteriore sul cloud per l’archiviazione dei documenti personali.

Non tutte le funzionalità di Google One sono aperte agli utenti per il momento nel nostro Paese, ma molto probabilmente presto potrebbero esserci ulteriori novità. Al momento gli utenti possono gestire le impostazioni ed effettuare la condivisione dei documenti e delle cartelle con amici e familiari.

Inoltre è disponibile un vero e proprio servizio per l’assistenza, che funziona attraverso la chat, l’e-mail o il telefono. Ma non è questa l’unica novità che riguarda il nuovo Google One. Infatti gli utenti che entreranno a far parte del servizio potranno avere a disposizione anche un credito di 5 euro in regalo per fare acquisti su Google Play.

Sullo store di Google con questo bonus è possibile acquistare videogiochi, ma anche altre applicazioni o film. Per ora gli utenti che hanno un profilo gratuito su Drive non possono attivare piani su One, ma nelle prossime settimane le cose potrebbero cambiare.