Google Maps rinnova il look delle liste dei luoghi salvati. Tutto ciò è possibile grazie all’aggiornamento che le famose mappe di Google hanno ricevuto passando sul canale beta alla versione 9.77. Si tratta quindi di modifiche prettamente grafiche, che non sono affatto da sottovalutare, perché sembrano aprire la strada ad un’interfaccia differente, che dovrebbe basarsi sull’uso di meno colori.
google maps

Un’interfaccia quindi più minimal ed essenziale per Google Maps. In particolare la lista dei luoghi salvati si dimostra più accattivante. Gli utenti avranno a disposizione delle liste ben strutturate composte dalle foto della località o dell’attività commerciale di interesse, accompagnate dal titolo e dai dettagli.

Si avranno a disposizione tre pulsanti, che serviranno rispettivamente per la modifica, le aggiunte e l’eventuale condivisione. Questi elementi saranno collocati al centro dello schermo del dispositivo da cui si accede a Google Maps.

Inoltre è stato introdotto un nuovo toggle per abilitare le richieste di condivisione della propria posizione. Diventerà meno colorata anche la scheda “I tuoi luoghi”. La barra in alto di tanti colori viene sostituita con una barra bianca.

Google Maps quindi si prepara all’introduzione di diversi elementi innovativi per cercare di soddisfare le esigenze degli utenti, che diventano sempre più numerosi. Attraverso nuove opzioni di ordinamento dei contributi degli utenti, le guide locali avranno la possibilità di comprendere meglio i pareri positivi o negativi che sono stati lasciati all’interno delle recensioni.

Inoltre il colosso di Mountain View annuncia per le mappe l’introduzione della funzione che si chiama Journey Sharing. Ancora non sappiamo di preciso di che cosa si tratti, ma potrebbe essere uno strumento per condividere informazioni sulle posizioni o su un viaggio effettuato.