Google Maps ha davvero tante novità per i suoi utenti. Adesso ha introdotto anche il tachimetro, un servizio davvero interessante che è stato studiato appositamente per essere d’aiuto durante un viaggio. La funzione principale di questo tachimetro consiste nel permettere di conoscere la velocità di percorrenza e il limite di una strada che si sta percorrendo.

Google Maps tachimetro

Per il momento il tachimetro su Google Maps è presente soltanto in una versione beta, ma ben presto sarà disponibile di default, come ha già annunciato il colosso di Mountain View. Si tratta di un accessorio davvero importante, perché si potrà dimostrare veramente di grande utilità nel conoscere la velocità consigliata e nell’adeguare la velocità di percorrenza di una strada, mentre si è in automobile.

Già una funzione del genere è presente in altri Stati, come per esempio gli Stati Uniti e il Regno Unito. Secondo quanto hanno rivelato gli esperti, anche fra poco tempo in Italia i dispositivi con sistema operativo Android potranno avvalersi dei benefici che il tachimetro su Google Maps può portare agli utenti.

Sarà molto facile utilizzare questa funzione. Infatti l’utente può abilitare il tachimetro direttamente ricorrendo alle impostazioni di navigazione. Sull’interfaccia vedrà direttamente il limite di velocità della strada, direttamente all’interno di un riquadro facilmente visualizzabile.

In un altro riquadro verrà comunicata la velocità di percorrenza. Se l’automobile oltrepassa il limite stabilito o è sul punto di oltrepassarlo, il riquadro passerà da verde a rosso. In questo modo il conducente del veicolo si renderà conto che deve moderare la sua velocità.