Già da tempo si parlava della navigazione in realtà aumentata per Google Maps e adesso questa funzione è arrivata in Italia, almeno disponibile per alcuni utenti. Si tratta sicuramente di una possibilità interessante, per ora riservata a delle guide locali di almeno livello 5 che sono state appositamente selezionate dal colosso di Mountain View.

google maps

Google ha mandato un’e-mail agli utenti selezionati, per informarli della possibilità di partecipare al test relativo alla navigazione in realtà aumentata su Google Maps. Potranno partecipare coloro che hanno uno smartphone compatibile con l’app in realtà aumentata che viene sfruttata dalle mappe di Google.

Utilizzando la fotocamera posteriore del dispositivo mobile, si potrà sperimentare una nuova maniera di spostarsi che ha sicuramente molte sorprese da riservare.

Gli utenti non dovranno fare altro che toccare Avvia AR e in questo modo potranno accedere alle immagini e contemporaneamente alle indicazioni che vengono mostrate da Google. Per il momento la navigazione in realtà aumentata su Google Maps è disponibile soltanto per i percorsi a piedi.

Di certo Google si prepara a lanciare una mini rivoluzione, dopo che da tanto tempo si era parlato di questa possibilità. Attraverso la fotocamera si può inquadrare l’ambiente circostante e ci si può muovere in maniera facile e sicura, anche perché l’applicazione è in grado di riportare sullo schermo tutte le indicazioni necessarie accedendo anche ai dati accumulati su Street View.

In questo modo si possono sapere informazioni su vie e piazze e su locali e attività commerciali che sono presenti nell’area all’interno della quale ci si muove.