Dal prossimo mese Google Duplex arriverà ufficialmente negli Stati Uniti. Questo ritrovato tecnologico tanto atteso comincerà ad essere distribuito negli USA, anche se a partire da un numero ristretto di città. È stato lo stesso produttore ad annunciare l’arrivo ufficiale di questa forma di intelligenza artificiale che sicuramente ci riserverà delle ottime sorprese. Entro la fine dell’anno Google Duplex dovrebbe essere disponibile a New York, San Francisco, Phoenix e Atlanta.

Google Duplex chiamata

Ma di che cosa si tratta esattamente? Come si configura Google Duplex e quali funzionalità permette di usufruire? Grazie a Google Duplex il Google Assistant può telefonare a diversi negozi e può rintracciare per l’utente alcuni servizi di particolare interesse.

Di certo l’uso di questa forma di intelligenza artificiale piuttosto evoluta si rivolge a fornire un’esperienza d’uso molto particolare, volta a semplificare la vita dell’utente. Quest’ultimo non deve fare altro che fornire ad Assistant i dettagli che gli interessano.

Per esempio, nel caso in cui voglia prenotare un ristorante, non deve fare altro che indicare il luogo, l’orario e per quante persone si desidera prenotare. Google Duplex farà tutto da sé e in pochi istanti avviene la prenotazione.

Lo stesso può essere fatto per prenotare altri appuntamenti o per programmare dei periodi di vacanza. Per il momento ancora non abbiamo avuto molti dettagli che riguardano soprattutto i dispositivi sui quali sarà adoperabile Google Duplex.

Non si sa bene se potrà essere usato soltanto sui nuovi smartphone Google Pixel 3 e Pixel 3 XL o se potrà essere applicato anche su prodotti tecnologici che sono stati rilasciati precedentemente.