Facebook si conferma come il social network più usato in tutto il mondo. Forse l’unico problema, segnalato dagli ultimi dati a disposizione, è costituito dal fatto che non riesca ad attrarre particolarmente gli adolescenti. Sono in particolare i più giovani statunitensi a dedicare sempre meno tempo al popolare social di Mark Zuckerberg.

Facebook app

Sono state condotte delle ricerche precise su Facebook da questo punto di vista e i responsabili della rete sociale sono giunti alla conclusione che devono fare qualcosa per conquistarsi il favore dei teenager.

Questi ultimi amerebbero in particolare Musical.ly/TikTok. Ecco perché in seno a Facebook si sarebbe presa la decisione di arrivare al rilascio di un’applicazione che in tutto e per tutto cercherà di avere quelle caratteristiche molto simili alla piattaforma amata dagli adolescenti.

La nuova applicazione di Facebook si chiamerà Lasso. Sull’app gli utenti possono selezionare la loro canzone preferita, si possono riprendere mentre ballano o mentre muovono le labbra (anche imitando cantanti) e poi possono condividere tutto ciò.

Già da tempo a quanto pare (almeno così affermano le indiscrezioni sulla questione) Facebook ha mostrato interesse nei confronti di Musical.ly. Sembra però che i progetti relativi a questa piattaforma siano stati messi nel cassetto, anche per un errore di valutazione.

Insomma, Facebook non pensava che Musical.ly potesse avere questo successo presso gli adolescenti e ha deciso di rivalutare, proprio con il lancio dell’app Lasso, il rapporto tra musica e social. Secondo le varie fonti anche internazionali, adesso Facebook mirerebbe ad essere sempre più vicino alle aspettative che i ragazzi riversano su Musical.ly/TikTok.