Guadagna REALMENTE 100 euro al mese con i sondaggi! Iscriviti qui! E' gratuito e affidabile.

Il nuovo servizio di contenuti on demand Disney+, che promette di fare una concorrenza agguerrita ad altri programmi online come Netflix, arriverà ufficialmente il 12 novembre, almeno negli Stati Uniti. È quanto emerge da un incontro che la casa di produzione ha effettuati con gli investitori poche ore fa.

disney plus foto

Disney ha messo in evidenza alcune delle caratteristiche principali di Disney+ sulle quali potranno contare gli utenti che decideranno di iscriversi. È evidente che, già a partire dal lancio, il nuovo servizio di contenuti on demand sarà disponibile anche su piattaforme mobili con sistema operativo Android.

Naturalmente Disney+ sarà disponibile anche su iOS e molto probabilmente, almeno secondo quanto mostrano le interfacce del servizio mostrate da Disney, arriverà anche su Android TV.

Non si tratta ancora di una conferma ufficiale, ma una slide mostrata dalla casa produttrice evidenzia proprio la presenza di Disney+ su una smart TV prodotta da Sony. È ufficiale invece lo sbarco di Disney+ su Chromecast.

Per quanto riguarda i prezzi, il servizio on demand costerà 6,99 dollari negli USA ogni mese oppure sarà disponibile con un abbonamento al costo di 69,99 dollari ogni anno.

Quello che colpisce dell’interfaccia è il fatto che vengono messi in evidenza i vari marchi che sono sotto il controllo diretto da parte di Disney, come Marvel, Star Wars e Pixar.

Tanti i contenuti in esclusiva che potremo trovare all’interno della piattaforma, come le 30 stagioni dei Simpson e due serie che si basano sull’Universo Marvel Cinematic. Disney+ sarà disponibile dal 12 novembre negli Stati Uniti e nei mesi successivi arriverà anche nel nostro Paese, si pensa già entro la fine dell’anno o all’inizio del 2020.