HomeGuideCome resettare uno smartphone Huawei: guida completa

Come resettare uno smartphone Huawei: guida completa

come resettare smartphone huawei

Nel corso degli anni è diventato normale che il telefono possa rallentare o perdere di velocità a causa della stessa quantità di dati e file che sono archiviati. Questo, a sua volta, può causare il crash di alcune applicazioni o di determinate funzioni, così come lo stesso modo di funzionare dello smartphone. In questa guida analizziamo come resettare uno smartphone Huawei.

Come ripristinare a fondo il proprio dispositivo Huawei?

Ci sono diversi tipi di ripristino. In questo articolo ne stiamo imparando diversi, come accennato il primo riguarda il ripristino di tutte le impostazioni di fabbrica dello smartphone. E il secondo, riguarda come fare l’hard reset con il metodo Recovery solamente accennato poc’anzi. 

Prima di iniziare, dovete sapere quale è il modello di telefono Huawei che avete.

La formattazione o il ripristino del cellulare possono essere sempre e spesso la soluzione a qualsiasi problema in fatto di prestazioni, batteria o prestazioni in generale. In Huawei, questo processo può essere eseguito in molti modi. 

Il più semplice è quello di fare uso di tutte le opzioni del sistema per rimuovere tutti i dati dal dispositivo. 

Oppure, è possibile ricorrere a quello che è più noto come Hard Reset, un metodo che rende lo smartphone come appena uscito dalla fabbrica, ovvero come nuovo. Nei cellulari Huawei, il modo di procedere è leggermente diverso, questo a causa della natura stessa dell’EMUI, ovvero del livello di personalizzazione del produttore cinese. 

Ripristina dalle impostazioni dello smartphone

Per poter fare uso di questo metodo occorre semplicemente seguire tutti questi passaggi che vedrete di seguito:

  • Passo 1: Tenendo conto che il telefono deve avere almeno il 50%, bisogna andare su “Impostazioni”;
  • Passo 2: Una volta nelle Impostazione, bisogna premere sull’opzione “Backup e ripristino” e quindi selezionare “Ripristino dati di fabbrica”;
  • Passo 3: Infine, si deve selezionare l’opzione “Ripristina dispositivo” e il processo di ripristino inizierà nell’immediato. Occorre solo attendere qualche minuto fino al riavvio del telefono.

Hard reset con il metodo di ripristino

Se si sceglie questo tipo di metodo, si dovrà fare nel momento in cui succede che il telefono non si accende, oppure, non ci si ricorda la password o la sequenza di blocco. Può anche servire nel momento in cui il metodo precedente semplicemente non basta a risolvere il problema.

Vediamo che cosa fare:

  • Passo 1: Anche qui, occorre assicurarsi che il telefono abbia almeno il 50% di batteria dopo aver rimosso e cambiato la stessa batteria;
  • Passo 2: Bisogna tenere premuti contemporaneamente i pulsanti “Accensione/spegnimento + aumento del volume” fino a quando non sarà visualizzato il menu di ripristino;
  • Passo 3: Una volta lì, si deve selezionare l’ opzione “Wipe Data/Factory Reset” scorrendo con i pulsanti del volume e selezionando con il pulsante on/off;
  • Passo 4: Fatto questo, verrà chiesta la conferma, quindi occorre selezionare nuovamente l’opzione “Cancella dati” utilizzando i pulsanti del volume;
  • Passo 5: Arrivati fino a qui, ecco che comincerà il processo di ripristino del dispositivo. Il tempo necessario varia a seconda di quanti file si hanno sul telefono.

Una volta che risulta completato il processo, questo ci reindirizzerà al menu di ripristino.
Ecco che dovremo scegliere l’opzione “Riavvia il sistema ora”. E finalmente, dopo pochi minuti, avremo di nuovo il telefono allo stato di fabbrica.

Come fare per ripristinare Huawei senza password?

Se non ci ricordiamo la password e ci serve scegliere “Reimposta Telefono”, dobbiamo procedere come segue: 

  • Passo 1: Spegnere il telefono;
  • Passo 2: Rimuovere il cavo USB, se è collegato;
  • Passo 3: Tenere premuti i tasti di accensione e quello di aumento del volume fino a che il telefono non vibra;
  • Passo 4: Aspettare 5 secondi, fino a che il telefono entra in modalità Recupero;
  • Passo 5: Premere al contempo i tasti di aumento e di riduzione del volume per scegliere l’opzione dell’eliminazione dei dati e per riportare il telefono allo stato di fabbrica. Poi, premere il tasto di accensione per confermare;
  • Una volta reimpostato il proprio smartphone, basta tornare alla schermata della modalità Recupero, infine selezionare l’opzione per riavviare il telefono e sarà di nuovo pronto per essere utilizzato.

Se vediamo la schermata di attivazione dopo che abbiamo riavviato il telefono, vuol dire che non abbiamo attivato Trova telefono. 

Per cui, possiamo decidere di accedere al sistema digitando la password del proprio HUAWEI ID.

Cause di rallentamenti e malfunzionamenti smartphone Huawei

A volte, la causa del blocco del proprio smartphone Huawei è dovuta a virus e file spazzatura, oltre che alla cache e ai file. Cosa si può fare in questi casi? Invece di affrettarsi a cambiare il telefono è possibile decidere di formattarlo. 

Basta andare nelle impostazioni e riportarlo ai dati di fabbrica da PC o cellulare.

L’esecuzione di un reset sul dispositivo consente di farlo tornare alla sua velocità di inizio, dato che cancella tutti i dati e gli stessi file che non sono più utili. Così facendo lo smartphone è riportato alle condizioni di fabbrica, pulito e leggero, senza alcun file.

Ma vediamo anche di conoscere altre informazioni sull’hard reset e su come ripristinare lo smartphone Huawei riportandolo alle impostazioni di fabbrica.

Smartphone Huawei: consigli su come ripristinarlo 

Quando si parla di hard reset, si sta facendo riferimento al ripristino completo o al ripristino delle impostazioni di fabbrica dello stesso smartphone. Qui, tutte le applicazioni e i file come musica, immagini, video, documenti, oppure, ogni altro tipo di file sono eliminati e il telefono viene riportato al suo stato originale.

Si tratta di un ottimo metodo per riportare il proprio dispositivo alla stessa velocità, spazio e funzionalità che aveva all’inizio. Vediamo cosa sapere prima di ripristinare il proprio cellulare.

Come accennato in precedenza, tutti i file sul dispositivo sono eliminati durante l’esecuzione del ripristino. Pertanto, se si vogliono salvare i file, è necessario eseguirne il backup, caricarli sul cloud, oppure, inviarli alla scheda di memoria.

In aggiunta a questo, il telefono deve avere almeno una carica pari al 50% di batteria in modo che non ci siano eventuali interruzioni nel processo. Se dovesse scaricarsi, è molto probabile che causi seri danni al telefono. Quindi assicuriamoci sempre di farlo.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI PIU LETTI

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI