HomeGuideCome collegare il telefono alla tv senza cavi

Come collegare il telefono alla tv senza cavi

collegare telefono tv senza cavi

Può capitare di dover effettuare un collegamento del proprio telefono alla TV, ma senza l’uso di cavi. Proprio per questo, cerchiamo di capire in questa guida come fare per collegare il telefono alla TV senza cavi.

É un’operazione molto più semplice di quanto si pensi. Spesso basta collegare il proprio smartphone alla TV in modalità wireless tramite Chromecast, Fire Stick TV, Apple Airplay 2 o Miracast.

Chromecast e Fire Stick TV sono due piccoli dongle, che si collegano entrambi alla porta HDMI della tua TV, e trasmettono contenuti da vari servizi di streaming come: Netflix, YouTube Musica e Video, e altre applicazioni attraverso la tua rete Wi-Fi. Apple Airplay 2 e Miracast offrono un ulteriore vantaggio: non occorre acquistare alcun dongle!

Come posso collegare il mio telefono alla TV senza l’HDMI?

Gli ultimi smartphone Android hanno una porta USB di tipo C. Questa porta è conosciuta anche come USB-C, si tratta di una porta a forma di cilindro che sostituisce la micro-USB ed è usata per l’alimentazione e il trasferimento dei dati. 

Questa uscita è quella che consente il mirroring della connessione da USB-C a HDMI dal telefono o tablet alla TV, quindi la sola soluzione è fare uso del Wi-Fi.

Per collegare il telefono senza cavi, nel caso di iPhone, c’è l’opzione AirPlay o con Apple TV e Smart TV che supporta AirPlay 2. 

Con AirPlay è possibile riprodurre in streaming i contenuti direttamente dall’app video.

Come collegare il telefono tramite Wi-Fi

Per collegare il telefono alla TV con il Wi-Fi occorre innanzitutto controllare che il telefono e la TV siano collegati alla stessa rete Wi-Fi. Quindi, andate nelle Impostazioni TV dal menu di input della TV e attivate il “mirroring dello schermo”. 

Invece, sul telefono andate nelle impostazioni e selezionate la TV stabilendo la connessione.

Questa modalità si chiama tethering ed è un modo per collegare il proprio telefono alla TV, è anche conosciuto con il nome “Condivisione Wi-Fi” o “Screen Mirroring”.

Il primo passo da fare è quello di connettere il proprio device via Wi-Fi all’hotspot tethering della TV. 

Quasi la maggior parte di tutti i dispositivi hanno una password predefinita “0000” o “1234”.

Potete trovare il nome esatto della vostra connessione TV in:

  • Impostazioni;
  • Tether;
  • Hotspot. 

Se l’hotspot della vostra TV è protetto da password, vi verrà richiesta la password quando vi connettete con il vostro dispositivo.

Come collegare il telefono alla tua TV con Miracast

Uno dei metodi che risultano più semplici e principalmente gratuiti, per riuscire a collegare il proprio telefono Android alla TV, è quello di fare uso di Miracast. 

Miracast supporta anche la risoluzione fino a 4K, si tratta di una nuova tecnologia che consente ad ogni tipo di monitor di essere mostrato su di un altro dispositivo senza usare fili.

La tecnologia, in origine, è stata creata da Intel e solo dopo acquisita da Google, è la vera alternativa ad AirPlay di Apple e funziona anche con altri dispositivi quali Microsoft Windows 10, tvOS e Android TV. Miracast non va con il sistema iOS e quindi con gli iPhone, iPad, etc.

Il protocollo Miracast garantisce delle caratteristiche che non sono disponibili con la connessione HDMI. 

Infatti, i dispositivi abilitati a Miracast trasmettono ogni media che è supportata da dei codec hardware dello stesso dispositivo host ad eccezione dell’audio DSD. Per collegare il proprio telefono alla TV smart, tramite Miracast occorre seguire questi passaggi:

  • Aprire le “Impostazioni” sul cellulare;
  • Selezionare “Dispositivi connessi”;
  • Andare su “Preferenze di connessione”;
  • Scegliere “Cast”;
  • Continuare selezionando la Smart TV sulla quale trasmettere;
  • Inserire il codice sicurezza che appare sulla propria TV.

Come collegare il telefono alla TV con AirPlay 

Se siete in possesso di un cellulare iPhone o di un tablet iPad della Apple, la sola tecnologia che permette di effettuare la connessione è AirPlay 2. Questa consente di proiettare lo schermo sulla propria TV in modalità wireless, ma AirPlay 2 è l’alternativa a Miracast e quindi non funziona con i prodotti Android.

Una smart TV può funzionare senza cavo?

Se fai uso di una smart TV senza cavo, puoi usarla e far funzionare i dispositivi collegati a tutte le Wi-Fi.

C’è la possibilità di salvare programmi TV e film, di utilizzare le app che scarichi sulla TV in questo modo e di stabilire una connessione tramite telefono in modalità wireless. 

Se volete trasmettere in streaming YouTube o trasmettere in streaming una riunione Zoom, questa guida aiuta a farlo con la connessione del tuo telefono Android o iPhone a una TV in modalità wireless.

È molto semplice, tutto quello di cui avete bisogno è semplicemente uno smartphone, un tablet o un portatile che ha l’accesso a Internet. Se siete in possesso di un telefono Samsung Galaxy, potete fare uso della funzione Smart View per riuscire a collegare il telefono ad una TV in modalità wireless. Selezionate quello che desiderate visualizzare dallo schermo del telefono e trovate un dispositivo per effettuare il mirroring dello schermo nelle vicinanze da utilizzare per connettere il telefono alla TV.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI PIU LETTI

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI