Where’s My Water: riuscirete a far arrivare l’acqua al piccolo alligatore?

Vi siete mai sentiti dei pesci fuor d’acqua? Non sempre gli ambienti dove vi trovate riusciranno a farvi sentire a vostro agio. E’ il caso di Swampy, l’alligatore che vive nella fogna insieme ai suoi simili che non condividono i suoi modi di fare. Il buffo animaletto, infatti, tenta di vivere una vita più simile a quella degli umani, cercando di ripudiare il rozzo stile animalesco dei suoi simili.

qrcode-app

L’applicazione Where’s My Water è sviluppata dalla famosa Disney, che ultimamente si sta cimentando nella realizzazione di giochi.  Il marchio, dunque, fornisce una garanzia di qualità all’app. La fiducia, infatti, non viene assolutamente delusa. Il game vi permetterà di divertirvi sfruttando una grafica eccezionale. Le ambientazioni saranno particolari e molto simpatiche. Soprattutto il protagonista saprà indubbiamente conquistarvi. Entriamo nel vivo del gioco: qual è il vostro scopo? Dovrete riuscire a soddisfare il primario bisogno del piccolo coccodrillo: lavarsi con acqua pulita.

        

Nelle fogne, come immaginerete, i liquidi non inquinati sono molto rari e il giovane Swampy ne sentirà la mancanza. Dovrete riuscire a scavare dei solchi nello sporco, utilizzando il vostro fidato dito, per arrivare al tubo che sfocia nella vasca del coccodrillo. Dovrete, inoltre, cercare di conquistare anche le paperelle che si troveranno in luoghi sempre più difficili da raggiungere.

        

Il sistema di gioco è, più o meno, sempre lo stesso. Come Angry Birds e. il già presentato. Sprinkle dovrete riuscire a superare tutti i livelli conquistando più punti possibili, nel caso di Where’s My Water dovrete acchiappare le paperelle di gomma per ottenere punteggi alti. Ogni avventura avrà uno specifico nome e conterrà molti livelli, ovviamente, andando avanti diventerà sempre più difficile lavare il piccolo Swampy. Inoltre, quando avvierete un nuovo quadro principale, potrete visualizzare un simpatico filmato che vi mostrerà le differenze del cucciolo di alligatore dai suoi “compagni”.

        

Non sarà solo difficile raggiungere la doccia di Swampy, ma anche evitare i possibili pericoli. Dovrete assolutamente scansare l’acqua viola che risulta tossica per qualunque cosa. Questo liquido, però, potrebbe esservi amico se volete annientare le alghe. Tali piante, difatti, potrebbero risucchiare tutta l’acqua potabile. Molto spesso sarà impossibile evitare le alghe e, per questo, dovrete spazzarle via grazie all’acqua velenosa. Alcune volte i livelli saranno davvero complessi e bisognerà strizzare il cervello per riuscire a trovare la soluzione giusta per far arrivare l’acqua dal cucciolo. Dovrete superare trappole, attivare e disattivare interruttori e molto altro!

        

Siete pronti per conoscere Swampy? Non ve ne pentirete. L’applicazione, purtroppo, non è gratuita ma potrà essere scaricata dal Market Android a al prezzo di € 0,76. Pochi centesimi per un gioco che vale, difatti, ha ottenuto già da 1.946 utenti 5 stelle. Difficilmente riuscirete a non innamorarvi del piccolo coccodrillo! La sua triste espressione, che comparirà quando non potrà avere l’acqua, vi spronerà nel superare ogni livello!

Leave a Reply