Smartphone più grandi ma meno comodi, la nuova tendenza dei produttori

La nuova tendenza dei produttori di smartphone

La tendenza degli ultimi anni da parte dei più grandi produttori di smartphone attualmente in circolazione, è di realizzare i propri device top-di gamma con dimensioni sempre più grandi; continuando di questo passo ci ritroveremo con  smartphone grossi come tablet. A fronte di una visualizzazione migliore dei contenuti multimediali come foto e video, si va incontro ad una peggiore usabilità del dispositivi.

Il primo esempio di questa nuova tendenza è il Samsung Galaxy Note, uno smartphone con uno schermo pari a 5,3 pollici, ma la Samsung non è stata l’unica a perseguire questa nuova ideologia, infatti con il tempo hanno seguito lo stesso esempio anche smartphone come HTC Sensation con uno schermo pari a 4,3 pollici, Galaxy Nexus con 4,65 pollici o HTC ONE X che equipaggiano 4,7 pollici di display, e per chiudere con i 4,8 pollici di Galaxy SIII.

Cosa ci aspetta il futuro

Cosa dobbiamo dunque aspettarci dagli smartphone che verranno rilasciati nel prossimo futuro?  Almenochè non decidano di implementare una tecnologia capace di realizzare schermi pieghevoli come fogli di carta, saremmo obbligati a tenere i nostri smartphone all’interno di speciali borse dedite al loro contenimento e non più in tasca.

Molto probabilmente siamo tutti concordi nel dire che avere un display più esteso consenta una visualizzazione dei contenuti più gradevole, ma siamo sicuri di voler privilegiare questo aspetto, alla comodità che dovrebbe essere naturalmente insita nell’usabilità di questi dispositivi mobili, Voi cosa ne pensate?

Leave a Reply