Samsung Galaxy S9: confermato il lancio anticipato?

Novità sul fronte dei nuovi Samsung Galaxy S9. Gli smartphone tanto attesi dovrebbero essere lanciati sul mercato con un mese di anticipo, secondo quanto trapela da alcune informazioni diffuse in rete in queste ore. In particolare è stato il blogger russo Eldar Murtazin a parlare di un anticipo rispetto ai tempi stabiliti dalla casa di produzione. Inoltre Murtazin conferma anche la presenza, tra le caratteristiche tecniche dei dispositivi tecnologici in questione, del SoC Snapdragon 845.
samsung galaxy S9

Naturalmente è opportuno prendere queste informazioni con le pinze, perché non ancora confermate ufficialmente dall’azienda di produzione. Ma nel frattempo non possiamo non tenere conto dei rumor che si diffondono in rete, che possono darci qualche dettaglio interessante in più.

Sempre secondo il famoso blogger, il SoC Snapdragon 845 sarà un’esclusiva iniziale di Samsung, che potrà metterlo a disposizione degli utenti prima delle aziende concorrenti. Si tratta di un’azione che è avvenuta anche in occasione dell’arrivo sul mercato dello Snapdragon 835.

L’obiettivo di un possibile arrivo in anticipo sul mercato del Samsung Galaxy S9 è ovviamente quello di contrastare la concorrenza dei nuovi modelli di iPhone. Samsung dovrebbe pensare ad una commercializzazione con tempi di marcia più rapidi soprattutto per le modifiche che sono state effettuate al design dei nuovi iPhone, che potrebbero coinvolgere un numero maggiore di utenti, spinti dalla volontà di provare innovative caratteristiche.

Già qualche settimana fa si era parlato di questa possibilità, con alcune indiscrezioni che annunciavano una possibile spedizione dei pannelli OLED del nuovo S9 a partire dal mese di novembre, evidenziando un anticipo di ben due mesi rispetto a quanto era avvenuto con il precedente S8. L’annuncio ufficiale, quindi, potrebbe arrivare anche a gennaio.