Samsung blocca l’accesso ad S Voice, ma si può riattivare

Proprio poche ore fa vi abbiamo proposto un articolo nel quale vi abbiamo presentato l’apk di S Voice, il programma di riconoscimento vocale che sarà introdotto nel mercato assieme al nuovo Galaxy S3 e i link dai quali scaricarlo in modo da poterlo avere a disposizione anche in dispositivi che non fossero il galaxy sopra riportato.

Negli ultimi giorni tale apk ha ottenuto grande successo anche se le prestazioni non fossero delle migliori ma, purtroppo, nelle ultime ore, l’accesso ai server attraverso i quali tale applicazione comunica è stato bloccato rendendola di fatto inagibile.

In cosa consiste il blocco di S Voice

L’immagine sopra riportata chiarifica quale sia l’errore che potreste e dovreste riscontrare nel caso tentiate di utilizzare il programma in questo preciso istante. Un problema nella connessione fra il vostro dispositivo ed i server Samsung che riconoscerebbero il modello di smartphone utilizzato e bloccherebbero tutti quelli diversi dal Galaxy S3.

Come aggirare il blocco di S Voice

Una volta scoperto il problema la soluzione è presto detta: basterebbe fare in modo che il proprio terminale venga riconosciuto non per quello che è in realtà ma per un vero e proprio S3 in modo tale che l’utilizzo di S Voice non possa più subire intoppi.

Farlo è molto semplice dal momento che, con un semplice editor di testo, basterà intervenire sul file build.prop presente nel vostro dispositivo Android. Per poterlo fare sono necessari, ovviamente, dei diritti di Root.

 Una volta trovato il file, presente nella cartella /system sono solo due le righe da modificare:
  • no.product.device=GT-I9300
  • ro.product.model=GT-I900

Questo è tutto ciò che secondo xda-developers (sito dal quale è stato fornito anche l’apk) dovrete fare per far ripartire S Voice anche sui vostri terminali!

Ricordiamo che, sebbene l’operazione sia molto semplice, potrebbe (in casi comunque molto remoti) arrecare problemi ai vostri terminali per cui sconsigliamo di farla ad utenti meno esperti!

Leave a Reply