Pixel 2 XL, nuovo bug: mancanza di sensibilità nei bordi

Continuano le segnalazioni di bug che interesserebbero il Pixel 2 XL che di recente Google ha lanciato sul mercato. Questa volta il possibile problema riguarderebbe una mancanza di sensibilità nei bordi dello schermo, che non risponderebbero, secondo alcuni utenti, in maniera ottimale al tocco delle dita.
pixel 2 xl bordi

Un fastidioso problema, secondo quando hanno segnalato alcune testimonianze attraverso l’area della community di Google che è dedicata proprio ai nuovi smartphone dell’azienda di produzione. Il problema interesserebbe in particolare solo il modello più grande dei Pixel, che in alcuni punti dello schermo nei pressi dei bordi non rileverebbe il tocco da parte dell’utente.

Ricordiamo che il problema avverrebbe nei bordi del dispositivo, che presentano una piccola curvatura. Qualcuno ha pubblicato anche un video che dimostra il modo in cui viene riscontrato il problema sui Pixel 2 XL.

Secondo quanto si apprende, sembra che il problema non derivi da un errore da parte dell’hardware del device. Con molta probabilità la causa potrebbe essere il sistema che permette di rilevare il tap involontario da parte dell’utente proprio nei bordi del dispositivo.

Non sembra comunque che ci siano state molte segnalazioni al riguardo, ma Google si è interessata al problema, promettendo il rilascio di un aggiornamento software per risolvere il bug. Di certo non è la prima segnalazione di bug che interessano i nuovi dispositivi Google.

Alcuni utenti hanno parlato di un fastidioso effetto burn-in al display, con una colorazione tendente al blu. Altri hanno segnalato dei fastidiosi rumori provenienti dal sistema audio. Di recente si è parlato anche di alcuni telefoni che sarebbero stati consegnati senza la presenza del sistema operativo.