Pixel 2: Google spiega perché la fotocamera è la migliore

Google ha spiegato perché la fotocamera del Pixel 2 possa essere considerata la migliore sul mercato. Lo ha fatto postando delle immagini su Instagram, che hanno l’obiettivo di mettere in luce tutte le caratteristiche innovative della fotocamera di questo smartphone.
google pixel 2 fotocamera

In particolare il colosso di Mountain View fa riferimento alla dimensione molto piccola. Il sensore è paragonabile, per dimensioni, a quelle di un mirtillo. Incredibilmente, nonostante la sua ridottissima grandezza, le foto che ne vengono fuori sono straordinarie. Ma non si tratta soltanto di questo, perché Google ha pensato ai minimi particolari.

Ha introdotto una funzione di stabilizzazione. Quest’ultima è in grado di muovere il sensore in tutte le direzioni, per riuscire a compensare i movimenti naturali della mano, che possono subentrare mentre si scatta una foto o si fa un video.

Molto belle anche le foto HDR+, che sono composte da 10 scatti sovrapposti, consentendo di evitare quelli che in gergo vengono chiamati oggetti trasparenti. Google ha pensato anche all’effetto sfocato, principalmente riportato sullo sfondo.

Questo effetto è molto apprezzato dagli utenti e il Pixel 2 fa ricorso ad una tecnica di intelligenza artificiale, per ottenere il massimo delle prestazioni anche in questo senso. Infine c’è la questione del colore verde, che, secondo alcune ricerche, sembrerebbe essere quello più apprezzato dall’occhio umano.

Il Google Pixel 2 è stato progettato proprio per catturare maggiormente questo colore, riuscendo a dare ai nostri scatti le caratteristiche adatte ad attrarre di più l’attenzione. Google ha condiviso anche un video su YouTube, sempre inteso a spiegare tutte queste innovazioni della fotocamera del suo smartphone Pixel 2.