OnePlus 5T non avrà la ricarica wireless: ecco perché

OnePlus 5T non sarà dotato di un sistema di ricarica wireless. Si tratta di una caratteristica che accomuna tutti i dispositivi di OnePlus. Molti utenti si chiedono perché la società produttrice abbia optato per questa decisione. Sembra proprio che dietro questa scelta ci sia una strategia ben precisa.
oneplus ricarica wireless

Sul caso è intervenuto anche Pete Lau, co-CEO dell’azienda cinese, che ha risposto alle domande sulla questione attraverso i social network. Molti utenti infatti si dichiarano curiosi di sapere come mai OnePlus abbia deciso di non scegliere il sistema di ricarica wireless.

D’altronde la scelta di molte altre aziende va proprio nel senso contrario, visto che molti dispositivi di altre marche presentano questo tipo di sistema di ricarica e ne fanno anche vanto. Pete Lau ha spiegato che OnePlus ha deciso di non seguire i passi degli altri produttori, perché tutto ciò aumenterebbe lo spessore degli smartphone.

Per avere a disposizione il sistema di ricarica wireless, bisognerebbe inserire all’interno dei dispositivi degli elementi tecnologici integrati, che non farebbero altro che rendere il design degli smartphone meno apprezzabile.

Inoltre ha fatto riferimento alla possibilità di arrivare ad una soluzione soltanto con il tempo, perché ancora la tecnologia della ricarica wireless, a suo parere, non può definirsi compatibile con i dispositivi di fascia alta.

Il co-CEO di OnePlus ha fatto presente che l’azienda ha optato per dash charge, un sistema di ricarica rapida che presenta molti vantaggi per gli utenti. Attraverso questa tecnologia, in pochi minuti si può ricaricare il proprio smartphone, mentre il sistema di ricarica wireless è di certo più lento.