Novità in arrivo per Whatsapp: ecco quali sono e come attivarle

Una delle applicazioni più utilizzate in assoluto su smartphone, Android ma anche da quelli con altri sistemi operativi, è sicuramente Whatsapp Messenger.

Se qualche anno fa utilizzavamo gli SMS ed oggi non sono più nemmeno compresi nei “pacchetti” di molti operatori, molto è merito anche di questo programma, che ha rivoluzionato la messaggistica permettendo agli utenti di inviare non solo messaggi ma anche foto e video agli altri utenti.

Inoltre, Whatsapp viene anche costantemente aggiornata: continuamente, infatti, abbiamo nuove funzioni, e in questo articolo vogliamo riportarvi le ultime novità introdotte nella versione beta per gli sviluppatori, che poi sono le novità che arriveranno per tutti gli utenti tra qualche settimana.

Non siete sviluppatori? Non preoccupatevi, leggete comunque l’articolo: in fondo c’è una piccola sorpresa per voi.

Le notifiche delle chiamate perse

image

Le chiamate Whatsapp stanno alla parte dei messaggi come gli SMS stanno alle telefonate: se abbiamo internet, per un concumo davvero minimo (200 kb al minuto) possiamo smettere di preoccuparci dei minuti che abbiamo.

Nella nuova versione di Whatsapp viene risolto un problema molto comune ad esse relativo: in pratica, le chiamate perse verranno notificate nella chat, mentre prima non era così. Se l’utente ci chiama e noi non rispondiamo comunque lo sapremo, e lo ricorderemo vedendo la notifica nella cronologia dei messaggi.

Le emoji delle olimpiadi di Rio

image

Mentre ancora siamo con il fiato sospeso per gli Europei di calcio, non dobbiamo dimenticare che nei prossimi mesi si terrà un altro evento sportivo molto importante: parliamo delle olimpiadi di Rio de Janeiro.

Whatsapp celebra il nuovo aggiornamento con tante nuove emoji dedicate proprio a questo nuovo evento, per non rimanere mai senza argomenti di conversazione.

Azioni più evidenti per i contatti sconosciuti

image

Piccola innovazione anche per la schermata dei contatti sconosciuti, quelli che vediamo quando ci contatta una persona che non ci ha mai mandato un messaggio prima.

In passato i pulsanti di “Spam”, “Aggiungi ai contatti” e “Blocca” apparivano in alto, e potevamo sbagliare a premerli, mentre adesso sono più grandi ed intuitivi.

Nuovi gruppi più semplici da creare

image

Visto il grandissimo successo che su Whatsapp hanno i gruppi, e visto che per ogni cosa ormai si crea un gruppo, Facebook ha pensato di renderne più semplice e intuitiva la creazione.

In pratica, quando creeremo un nuovo gruppo scorreremo la lista dei contatti, e scegliendo gli utenti che ne faranno parte questi compariranno nella barra in alto, così da avere sempre sott’occhio chi abbiamo già messo e chi ancora manca.

Il cambio immagine nei gruppi (ma solo nei gruppi, purtroppo) avrà adesso una notifica, nel caso non ce ne fossimo accorti.

Scorrimento nei messaggi migliorato (finalmente!)

image

Le conversazioni di Whatsapp, a volte, sono lunghe… anni. Questo significa che cercare un messaggio indietro nel tempo può non essere per nulla piacevole, perché fino ad oggi si caricavano un po’ di messaggi, poi trovavamo un pulsante chiamato “Carica più messaggi” che bloccava, di fatto, lo scorrimento indietro nel tempo.

Per fortuna che questo problema è stato risolto, e potremo scorrere all’insù indefinitamente, quanto vogliamo, senza alcuna interruzione.

Da notare anche che la freccia verso il basso (che già compariva) mostrerà un piccolo numero che indica i nuovi messaggi da leggere, così da sapere se l’altro ci sta scrivendo mentre stiamo ancora leggendo o cercando i vecchi messaggi.

Addio alle vecchie versioni di Android

image

Non fraintendete, non è un vero e proprio addio, ma la frase “Andiamo via?” che si dice alle feste quando è tardi e la mattina dopo c’è da andare a lavorare.

È apparsa infatti la schermata di fine del supporto ad Android 2.1 e 2.2: per adesso questa novità non interessa nessuno, ma nel giro di un paio di mesi chi ha un vecchio telefono sarà fuori da Whatsapp: siete avvisati.

Come avere fin da adesso tutte le novità

Se non volete aspettare l’arrivo delle novità nella versione ufficiale, perché potrebbe passare qualche settimana, potete comunque già averle sul vostro smartphone diventando anche voi dei tester di Whatsapp: ecco come fare.

  • Per prima cosa, dovete avere già sul cellulare Whatsapp, ma non ci sono dubbi: ce l’avete.
  • A questo punto dovete collegarvi a questa pagina, dalla quale potrete richiedere la versione di test dell’applicazione (e comunque avrete anche in futuro le nuove versioni in anteprima). Google vi chiederà di eseguire il login con il vostro account, quindi potrete premere il pulsante verde “Diventa Tester” che si trova nella pagina di arrivo. Se non ve la sentite, potete anche smettere subito di essere tester, premendo sullo stesso pulsante quando vorrete.

image

  • A questo punto non vi resta che aspettare (secondo me conviene farlo la sera, prima di dormire) tenendo il telefono collegato alla rete Wi-Fi. Passata qualche ora l’app si aggiornerà automaticamente e (quando vi risveglierete) avrete sul telefono la versione di prova con le novità.

Ovviamente si tratta di una versione beta, per cui nessuno vi garantisce che sia esente da bug e errori (anzi, sperimenterete le chiusure improvvise dell’app) ma potrete provare le novità in anteprima, in modo completamente legale.

Leave a Reply