I migliori 8 Launcher gratis per Android

Nel panorama di Android il Launcher è sicuramente un surplus non da poco, scegliere quello giusto puo’ migliorare in maniera piu’ o meno rilevante l’esperienza col proprio smartphone. Questo perchè non sempre quello installato di default è il migliore in termini di: prestazioni, organizzazione e personalizzazione. Nel Google Play Store ne trovate una grandissima quantità, ma molti risultano fatti male, pieni di bug o lenti. Noi ne abbiamo provati 8 e qui vi riportiamo le nostre impressioni, perchè un buon launcher puo’ cambiare drasticamente l’utilizzo e la godibilità di uno smartphone.

 

Cos’è il launcher di Android?

Il launcher è un’applicazione che si trova nel Google Play Store, come tutte le altre, che gestisce l’interfaccia del vostro smartphone e permette di modificare (in maniera piu’ o meno approfondita) la schermata Home del dispositivo.

Detto in parole povere, avete presente la videata che vi trovate davanti quando accendete lo smartphone, composta da una serie di icone, una barra di ricerca di Google, alcuni widget che indicano il meteo e il giorno della settimana? Il launcher cambia proprio quelle, andando a sostituire la grafica delle icone, la loro disposizione, il modo per aprire le app, il modo di cercarle, gli effetti di transizione, gli sfondi, la grafica e tutto ciò che vedete. Cambiare launcher significa, se vogliamo, avere l’impressione di cambiare cellulare, e in certi casi il nuovo launcher può anche velocizzare un dispositivo che, con quello predefinito, era troppo lento.

È per questo che la scelta va effettuata con cura: possiamo anche scaricarne diversi, ma quello attivo sarà (per ovvi motivi) sempre e solo uno, anche se sul dispositivo ce ne possono essere di più perché magari ci piace cambiare. Il consiglio è di provarne diversi, poi sceglierne uno e proseguire con quello, che è il launcher che “ci calza meglio”, per il nostro modo di usare il dispositivo.

Ci sono infatti launcher che rendono comoda la ricerca per chi magari con il telefono ci lavora, altri più personalizzabili, altri ancora ricchi di effetti speciali: noi andremo a valutarne ben otto, tutti gratuiti, e vi aiuteremo nella scelta del migliore possibile per le vostre esigenze.

 

Nova Launcher: il più personalizzabile

Link: Scarica Nova Launcher

nova

 

Nova Launcher è in assoluto uno dei launcher più personalizzabili tra quelli disponibili per Android. Una volta installato sostituisce interamente la schermata Home del dispositivo Android, e permette di personalizzare la schermata sostitutiva in ogni modo possibile e immaginabile.

Ad esempio, è possibile scegliere quante icone visualizzare per pagina, è possibile scegliere il colore delle applicazioni, il tema delle icone (per le icone predefinite), e ancora evidenziare alcune app con un dock (una barra che sta sotto). È possibile organizzare le schermate per pagine ma anche creare una sola pagina infinita in cui si possano scorrere le icone dall’alto in basso, senza alcun limite, come se fossero una pagina web.

Una delle funzioni più interessanti di questo launcher è poi quella di poter usare le gesture per aprire alcune app specifiche: per quelle che non si hanno a portata di mano sempre, abbiamo la possibilità di fare una gesture precisa (scorrere con due dita verso l’alto, toccare tre volte e cose del genere) per aprire l’app che ci interessa.

Se cercate la massima personalizzazione, Nova Launcher è in assoluto l’app che state cercando; il link per scaricarla rimanda alla versione gratuita, ma è disponibile anche una versione a pagamento dove le funzioni sono ancora di più: per capire quanto è ben considerato questo widget basta pensare che nella scelta tra Android ed iPhone qualcuno sceglie Android proprio per la presenza di Nova Launcher!

Evie Launcher: il migliore per chi ha tante app

Link: Scarica Evie Launcher

evie

 

Evie Launcher è il launcher a nostro avviso più adatto a chi deve organizzare tantissime applicazioni, e anche tanti contatti, o ha spesso informazioni da ricercare. Lo vedo particolarmente bene per chi utilizza il proprio dispositivo Android per ragioni di lavoro.

Come per gli altri launcher, permette di organizzare le varie schermate del dispositivo, che comunque non hanno effetti particolari o grafiche strane, ma la sua funzione interessante è un’altra: quella di poter cercare qualunque cosa in un attimo. Sbloccando lo smartphone e facendo uno swipe verso il basso si apre subito una barra di ricerca con la relativa tastiera, e si può cercare qualunque cosa: nei risultati compariranno prima le app, poi i contatti, quindi i risultati di internet, e si possono anche digitare delle domande (“che ristoranti ci sono qui intorno?”).

I risultati, per app e contatti, ci saranno forniti in base alle nostre preferenze, motivo per cui se apriamo spesso l’app Facebook scrivendo F quell’app uscirà per prima, e potremo trovarla subito. Quando abbiamo molte applicazioni o vogliamo telefonare senza cercare l’app Contatti è sicuramente uno dei metodi più utili da usare, e la consigliamo proprio per questo utilizzo.

Da segnalare anche un menu in cui le app sono disposte in ordine alfabetico, nel caso in cui non riuscissimo a trovarle perché non ricordiamo bene il nome. Un po’ povero, invece, per la personalizzazione dal punto di vista grafico.

Yandex Launcher: il launcher più leggero

Link: Scarica Yandex Launcher

yandex

 

Per chi non conoscesse Yandex, è un motore di ricerca, uno dei principali concorrenti di Google. È attivo soprattutto in Russia (dove ce l’hanno un po’ con gli americani), e proprio come Google mette a disposizione alcune app interessanti, tra cui questo launcher.

Visto che molti, nel paese, usano smartphone economici e spesso di generazioni di qualche anno fa, il launcher è leggerissimo ed è improntato sulla velocità di gestione di tutti i componenti. Per questo motivo non mette a disposizione effetti speciali strabilianti, ma un’interfaccia semplice, comoda da usare, e le app possono essere raggruppate automaticamente in base alla loro funzione, così da mettere insieme applicazioni simili tra loro.

La leggerezza non si basa solo sul basso impatto che Yandex ha sulle risorse del telefono, ma anche sul chiudere le applicazioni che non servono: per questo motivo, se abbiamo delle applicazioni aperte in background verranno chiuse in automatico risparmiando memoria. Il rovescio della medaglia, però, è evidente: su smartphone recenti dove le app rimangono aperte non è proprio il massimo per il multitasking.

Per questo motivo, consigliamo di installarlo solamente sui cellulari con specifiche tecniche basse, in particolare su quelli che hanno 1 GB di RAM o meno: probabilmente vedrete il vostro smartphone avere uno sprint in velocità, che è una cosa ottima se il telefono, in particolare, ha qualche anno sulle spalle.

ZenUI Launcher: il più minimal (e iPhone-style)

Link: Scarica ZenUI Launcher

zenui

 

Se avete uno smartphone Asus, questo launcher non vi servirà perché, in pratica, lo avete già installato sul vostro dispositivo in quanto rappresenta il launcher di default.

Per tutti gli altri, penso che sia il launcher migliore per coloro che hanno acquistato un dispositivo Android perché l’iPhone costava troppo. L’organizzazione della home, come struttura e come raggruppamento delle applicazioni, è molto simile a quella proposta da Apple, anche se varia in base alle dimensioni del dispositivo che abbiamo. Se il nostro smartphone ha il giroscopio si può anche mettere uno sfondo in movimento nella parte posteriore per avere un effetto simile ad una schermata Home 3D.

Sicuramente un launcher davvero facile da usare, e adatto a chi usa poche app e non vuole avere problemi a trovarle, quando le cerca; rispetto alla schermata dell’iPhone, la cosa bella è che rimangono i widget d Android, che si possono disporre nelle varie pagine e rendono piacevoli da usare alcune applicazioni.

TSF Launcher: amate gli effetti speciali?

Link: Scarica TSF Launcher

tsf launchr

 

Se siete appassionati di widget 3d, effetti di transizione spettacolari ed, in generale, degli effetti speciali, TSF Launcher è l’applicazione che fa per voi.

Le funzionalità lasciano abbastanza a desiderare, così come la comodità di utilizzo, ma se volete avere un cellulare che, quando lo mostrate agli amici, abbia l’effetto “wow”, è in assoluto il migliore. In passato addirittura costava 12 euro, mentre oggi è gratuito perché gli sviluppatori, essenzialmente, non aggiungono più novità, per cui si può provare senza la paura di spendere se poi non ci piace, soprattutto perché (a mio avviso) alla lunga è un launcher che può stancare.

Diversamente da quanto si potrebbe pensare non consuma molta batteria e non rallenta particolarmente il telefono, anche perché è un launcher pensato per versioni di Android ormai datate; in ogni caso, visto che è ancora su Google Play, se vi piacciono le grafiche “corpose” potete provarlo.

CM Launcher: per gli amanti degli effetti 3D

Link: Scarica CM Launcher

cm launcher

 

CM Launcher funziona sulla falsa riga del launcher precedente, potremmo dire, con la differenza che le animazioni, seppur improntate al bello, sono comunque più sobrie. In particolare piacerà agli amanti degli effetti speciali, tra sfondi animati e transizioni tridimensionali che si attivano quando ci spostiamo da una pagina all’altra.

L’organizzazione delle icone non è fatta proprio benissimo, perché non ci sono particolari differenze dal launcher di base di Android, ed essenzialmente ciò che si va a cambiare è solo la personalizzazione grafica. Tutto è ben realizzato e da l’impressione di avere in tasca un dispositivo incredibilmente avanzato, anche se deve essere necessariamente inserito su un dispositivo piuttosto potente, perché altrimenti i rallentamenti rendono praticamente impossibile usarlo. Non è il launcher più leggero per Android, insomma, ma l’effetto è davvero bello.

Buzz Launcher: il più vario esteticamente

Link: Scarica Buzz Launcher

buzz

 

Buzz Launcher è il launcher che piacerà a tutti coloro che vogliono avere, ogni giorno, uno smartphone diverso. Non sto scherzando, è proprio così: il launcher, quindi la disposizione delle icone, dei widget e quant’altro è la parte del telefono che abbiamo più spesso sotto gli occhi (sempre, a parte quando abbiamo aperte le app) e se cambiamo sfondo, colore e dimensione delle icone e widget a schermo sarà come avere un telefono nuovo.

Buzz Launcher ha al suo interno più di 500.000 varianti, che possiamo chiamare temi, creati dagli utenti, per personalizzare il nostro telefono; semplicemente, quando vogliamo cambiare ne cerchiamo uno che, dalle immagini, ci piace, e lo applichiamo al launcher per avere un telefono, magari, invernale, estivo, colorato, grigio, che dia risalto al calendario o al meteo, che sia minimal o che abbia le pagine dense di icone.

Ovviamente possiamo personalizzare, poi, i singoli aspetti che non ci piacciono, e volendo anche caricare il nostro tema personale che andrà ad aggiungersi agli altri creati in tutto il mondo. Il limite di questo launcher è che le personalizzazioni sono essenzialmente grafiche e non vengono aggiunte funzionalità profonde (come fa invece Nova Launcher, ad esempio) ma se non avete grosse pretese e il vostro obiettivo è di tipo estetico è la scelta che fa per voi. È anche un launcher piuttosto leggero, tra l’altro.

Smart Launcher: il più pratico

Link: Scarica Smart Launcher

 

E terminiamo parlando di Smart Launcher, l’ultimo launcher che vogliamo proporvi. Si tratta di un launcher votato alla praticità, ed è un launcher modulare, nel senso che a seconda delle capacità tecniche del dispositivo che abbiamo si possono attivare più o meno funzioni.

È quindi molto leggero (definiamo Yandex come più leggero solo perché ha un ruolo attivo nella velocizzazione del telefono) e adatto anche ai dispositivi più datati. Non ha animazioni particolari, ma permette di inserire i widget, le icone, le personalizzazioni grafiche come preferiamo, ma sempre rimanendo su uno stile molto sobrio.

Per chi non è interessato a funzioni troppo avanzate e nemmeno ad un’estetica troppo avanzata, ma solo ad avere una home screen funzionale e pratica da utilizzare, molto simile a quella di Android di base, è il launcher migliore da utilizzare. Ha solamente alcune funzioni in più rispetto alla base, che sono anche interessanti: una è quella di poter nascondere alcune app, dovendo fare un piccolo processo segreto per attivarle, così da tenerle lontane da occhi indiscreti; un’altra è quella di poter usare il telefono comodamente anche in orizzontale, il che è comodo per gli smartphone più grandi.

Inoltre, se si poggia il telefono a faccia in giù da qualche parte questo si blocca immediatamente, senza doverlo fare manualmente.

Tutte funzioni sobrie, ma anche molto pratiche, per chi cerca un launcher semplice ma, allo stesso tempo, comodo da usare.

One Response

  1. Paolo 5 febbraio 2017

Leave a Reply