Malware su Android: 8 app infettate con Sockbot

È stato rintracciato del malware su Android. Symantec ha messo in evidenza che ci sono sul Play Store almeno 8 applicazioni infettate con Sockbot. E non è un problema da sottovalutare, perché si stima che gli smartphone colpiti potrebbero essere tra i 600 mila e i 2,6 milioni.
malware android sockbot

Sono dati che creano allarmismo, anche perché ci vengono forniti direttamente dal Play Store. I dispositivi che sarebbero stati colpiti sarebbero soprattutto quelli degli Stati Uniti. Tuttavia anche altri Paesi potrebbero essere stati interessati dal malware.

Anche la Russia, l’Ucraina, la Germania e il Brasile potrebbero avere a che fare con questo problema. Si profila quindi una questione da risolvere in termini di sicurezza informatica. Sembra che i tradizionali antivirus non abbiano potuto fare niente per contrastare il malware Sockbot, che ha avuto la possibilità di diffondersi ulteriormente.

Tutte le applicazioni erano gratuite, si collegavano ad un server C&C ed erano in grado di produrre delle visualizzazioni di elementi pubblicitari, senza che l’utente ne fosse al corrente. I pericoli non sono da sottovalutare, anche perché non si tratta soltanto di una questione di privacy, ma, come ha sottolineato Symantec, l’attacco potrebbe essere usato come punto di partenza anche per una minaccia di tipo DDoS.

Questo sarebbe possibile perché i dispositivi colpiti sarebbero veramente tanti. In ogni caso Google ha deciso di intervenire immediatamente dopo la segnalazione di Symantec. Proprio per questo motivo tutte le app contenenti il malware sono state immediatamente eliminate. Vogliamo sperare che in questo modo il problema si sia arginato.