Majel: Il futuro dei comandi vocali secondo Google

E’ in arrivo da Google un nuovo sistema, più avanzato rispetto a Google Voice Action, di comandi vocali per dispositivi Android.

Majel Il futuro dei comandi vocali per android

Con il lancio di Siri su iPhone 4S  sembra dunque essere nata una nuova “battaglia” fra i due giganti del mondo Mobile, quella appunto sui comandi vocali. Google è dunque  pronta a contrastare le mosse di Apple con un nuovo progetto, il cui nome in codice è Majel, che è in realtà una citazione che i più appassionati di fantascienza coglieranno al volo: si tratta infatti della famosissima voce computerizzata con cui dialogano  i personaggi di Star Trek.

E la scelta del nome non è motivata solo dall’analogia, ma anche con l’intenzione da parte di  Google di realizzare un software che semplifichi il dialogo tra uomo e macchina, rendendolo  in generale  più immediato e meno macchinoso,e favorendo uno spostamento in massa degli utenti verso i comandi vocali; da questo punto di vista, l’attuale Google Voice Action rappresenta di certo un valido programma che presenta varie interessanti funzioni, ma, e questa è la sua pecca, molti altri aspetti da migliorare. L’obiettivo, in buona sostanza, è fornire agli utenti Android un’alternativa concreta al sistema vocale Apple.

Majel comandi vocali android: Considerazioni

L’acquisto di Phonetic Arts da parte di Google, avvenuto circa un anno fa, a suo tempo aveva rappresentato un indizio importante per la deduzione delle strategie future di BigG: difatti tale operazione rivelava la volontà di spingere nel settore dei comandi vocali. Il frutto di tale lavoro potrebbe essere proprio  Majel, che alcune indiscrezioni, forse troppo ottimistiche, suggeriscono poter  essere disponibile entro la fine di quest’anno, ma tutto sommato una data di presentazione plausibile non dovrebbe essere così lontana, proprio perchè c’è da contrastare  Apple: ecco il motivo per cui potremmo, forse,  testare il sistema ad oggi conosciuto come Majel entro il primo trimestre 2012.

Leave a Reply