LG G7: ci sarà uno scanner dell’iride avanzato?

Sarebbe nel senso della sicurezza informatica la decisione presa per lo smartphone LG G7, che dovrebbe avere uno scanner dell’iride piuttosto avanzato. Lo hanno rivelato alcune immagini contenute in un brevetto di LG, anche se ancora il tutto non è stato ufficializzato.
lg g7 scanner iride

Si parla però di uno scanner dalle caratteristiche decisamente innovativo, che avrebbe molte funzioni, applicato al nuovo smartphone. Lo scanner dell’iride dovrebbe servire a gestire lo sblocco dello smartphone e a proteggere delle informazioni sensibili contenute all’interno del dispositivo.

Ormai dovrebbe davvero mancare poco alla presentazione di LG G7. C’è chi dice anche che il nuovo prodotto sarà ufficializzato in occasione del CES 2018. Si parla anche della possibile intenzione della casa produttrice di mettere in commercio due varianti, di cui una sarebbe subito disponibile.

L’altra variante del device dovrebbe arrivare in primavera, ma sicuramente già nella prima versione, se veramente sono veritiere le indiscrezioni, dovremmo poter testare le caratteristiche della nuova tecnologia di sicurezza.

Lo scanner sarebbe in grado di controllare i cambiamenti dell’iride, effettuando un’analisi basata sulla quantità di luce. Attraverso l’azione di un sensore, si potrebbe capire se si tratta dell’effettivo proprietario dello smartphone e quindi in questo modo il prodotto si aprirebbe.

Davvero interessante questa tecnologia, che renderebbe il telefono LG G7 ancora più appetibile. Se questa è la peculiarità del nuovo smartphone, altre caratteristiche sembrano emergere via via, come ad esempio l’opportunità di avere delle cornici molto ridotte. Veramente l’LG G7 sarà dotato della nuova tecnologia oppure dovremo aspettare ancora di più, prolungando l’attesa verso l’LG V40?