Larry Page: Android importante ma non fondamentale per Google

Violazione di brevetti per lo sviluppo di Android

Per tutti coloro non ne fossero a conoscenza, la Google è attualmente alle prese con una disputa giudiziaria, nella quale fronteggia la Oracle per alcuni brevetti Java che il colosso guidato da Larry Page avrebbe utilizzato per l’implementazione di Android. In questa occasione il CEO Google ha avuto la possibilità di analizzare nello specifico il ruolo che il sistema operativo mobile ricopre all’interno di Big G.

il ruolo di Android nella Apple

Larry Page è stato molto chiaro nel definire la propria posizione sulla relazione tra Google e Android, affermando che quest’ultimo ha avuto un ruolo molto importante nella crescita di Google, ma di certo non fondamentale, in quanto Larry Page considera il sistema operativo, come un mero veicolo per la condivisione di servizi Google pre esistenti con i possessori di di smartphone. Tornando alla questione della violazione dei brevetti, l’amministratore delegato del Big G ha ribadito l’innocenza della Google, la quale secondo le sue affermazioni, non avrebbe violato alcuna proprietà intellettuale, sottolineando il fatto che la Oracle non ha il diritto di richiedere diritti per contenuti disponibili in open source.

Leave a Reply