Huawei pensa ad un telefono pieghevole con schermo flessibile

Huawei sta pensando alla realizzazione di un particolare telefono pieghevole che sia dotato di schermo flessibile. Già da tempo ormai molte aziende sono interessate a prodotti di questo genere. Se qualche casa produttrice di smartphone si è avvicinata a soluzioni simili, nessuna però è riuscita concretamente nell’intento.
huawei

Adesso ci prova l’azienda cinese, come ci testimonia il deposito di un brevetto nei Paesi Bassi. Il brevetto riguarda proprio uno smartphone pieghevole con display flessibile.

Huawei avrebbe pensato già ad alcuni dettagli, che ci farebbero ben sperare per la realizzazione del progetto. Il display del device in questione sarebbe dotato di un meccanismo ad incastro integrato nella cerniera, in modo da poter essere piegato nella parte centrale.

Ne verrebbe fuori uno smartphone che avrebbe le dimensioni di un tablet, quando è aperto, ma che si ridurrebbe di circa la metà con la chiusura.

Ancora è soltanto un’intenzione, perché in realtà ne sappiamo ben poco. Non è possibile nemmeno stabilire con precisione i particolari del progetto e neppure quali possano essere i tempi di produzione.

Tuttavia il fatto stesso che se ne parli e che molte aziende si stiano interessando a questa novità ci porta a credere che lo smartphone con schermo flessibile possa configurarsi come uno dei prodotti futuri più innovativi del mercato del mobile.

In tutto questo bisognerà vedere cosa farà anche Samsung con il prossimo Galaxy X. Anche su questo prodotto di ultima generazione ci sono diverse ipotesi e non ci sentiamo di escludere che anche l’azienda coreana possa interessarsi a raggiungere un obiettivo fino ad ora non toccato.