Huawei P20 e P20 Pro ufficiali: si punta sulla fotografia

Huawei P20 e P20 Pro sono stati presentati in maniera ufficiale. L’azienda produttrice punta sul design, ma in particolare vuole centrare la sua attenzione e quella degli utenti sul comparto dedicato alla fotografia. Per quanto riguarda l’aspetto estetico, Huawei P20 e P20 Pro hanno seguito i prodotti della concorrenza, lasciando spazio alle tendenze del momento.
huawei p20 p20 pro

Tuttavia l’azienda ha voluto inserire delle particolari innovazioni tecnologiche in questi due smartphone per garantire un’ottima resa fotografica. Molto presto i due smartphone arriveranno anche nel mercato italiano e costeranno rispettivamente 679 e 889 euro.

Huawei P20 ha lo schermo da 5,8 pollici Full HD+ in rapporto 18:9 con risoluzione da 1080 x 2240 pixel. È dotato di un processore Kirin 970, ha una RAM di 4 GB e uno storage di 128 GB. Presenta una batteria da 3400 mAh e un sistema operativo Android 8.1 Oreo.

Ha una dual camera posteriore da 12 megapixel + 20 megapixel. Presenta lo stabilizzatore elettronico sempre nella parte posteriore. A disposizione anche una fotocamera frontale da 24 megapixel con autofocus.

La versione P20 Pro ha uno schermo da 6,1 pollici Full HD+ in rapporto 18:9 con risoluzione da 1080 x 2240 pixel. Anche Huawei P20 Pro ha un processore Kirin 970. Presenta una RAM di 6 GB, una memoria interna di 128 GB e una batteria da 4000 mAh. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo.

Due le fotocamere collocate nella parte posteriore, rispettivamente da 40 megapixel + 8 megapixel. La fotocamera frontale è di 24 megapixel con autofocus.

Su entrambi abbiamo l’installazione di un lettore di impronte digitali e lo sblocco con riconoscimento facciale 3D. Sono dotati sia l’uno che l’altro di dual SIM e gli utenti possono usarle contemporaneamente in 4G.