Huawei Mate X: una versione con 512 GB di storage?

Prende sempre più piede l’ipotesi della produzione di Huawei Mate X. Si tratterebbe di uno smartphone molto particolare, per cui addirittura si sarebbe pensato, secondo quanto appare da recenti informazioni, ad una versione con 512 GB di storage. Se la notizia si rivelerà vera, sarebbe davvero un record.
huawei mate x

Al momento, però, non abbiamo molte certezze riguardo a questo ipotetico Huawei Mate X. Sappiamo che la casa di produzione cinese il mese scorso avrebbe registrato il marchio in Europa. Mancano però informazioni sufficienti, per delineare un prospetto più dettagliato.

Per il momento il dispositivo è indicato dalla sigla NEO-AL00 e avrebbe ricevuto un’importante certificazione da parte del TENAA, l’ente cinese che si occupa della certificazione dei dispositivi legati anche al mondo del mobile.

Recentemente si è appreso che per questo prodotto tecnologico la casa di produzione avrebbe chiesto e ottenuto altre due certificazioni per apportare due cambiamenti rilevanti. Il primo di questi consisterebbe in una modifica del design, quindi andrebbe a toccare un aspetto solamente estetico. Il secondo cambiamento, invece, riguarderebbe la possibilità di produrre una variante del presunto modello base. E proprio questa variante sarebbe dotata di 6 GB di RAM e di 512 GB di storage.

Potrebbe essere plausibile una tendenza di questo genere, perché già altre case produttrici hanno adottato la stessa strategia. Attraverso vari rumor si è appreso che già altre aziende sarebbero al lavoro per perseguire questa linea di tendenza.

Per il momento l’unico produttore in grado di offrire questo tipo di memoria è Samsung. Che cosa ci sia dietro ancora non sappiamo di preciso, ma il presunto Huawei Mate X potrebbe davvero rivelare sorprese inaspettate.