Huawei Mate 11 avrà il lettore di impronte sotto lo schermo?

Huawei Mate 11 potrebbe avere il lettore di impronte situato sotto lo schermo. Ultimamente si parla molto di questo argomento e la ricerca tecnologica è al lavoro per riuscire ad offrire soluzioni adatte anche da questo punto di vista. Già altre grandi aziende si sono impegnate per raggiungere questo obiettivo. Anche Apple e Samsung sono allo studio.
Huawei Mate 11

Eppure fino ad ora si sono avuti scarsi risultati. Non sembra che la tecnologia moderna sia ancora matura per riuscire a consentire una possibilità di questo genere. Il discorso potrebbe essere diverso per Huawei Mate 11, che alla sua uscita dovrebbe presentare già una soluzione tecnologica in grado di posizionare il lettore di impronte sotto il display, in posizione centrale.

I dispositivi tecnologici che usciranno prima di questo smartphone molto probabilmente invece dovranno accontentarsi di inserire il tasto centrale tradizionale. L’azienda cinese invece si sta impegnando veramente molto, cercando i più adeguati partner per arrivare ad una soluzione che risolva l’ormai annoso problema.

Il punto di svolta potrebbe essere rappresentato proprio da Huawei Mate 11, mentre i prossimi P20 e P20 Pro dovranno adattarsi alla soluzione tradizionale del tasto centrale. Huawei Mate 11 dovrebbe essere lanciato nella seconda metà del 2018 e, più precisamente, intorno al mese di novembre.

Questo device potrebbe sfruttare la soluzione di rilevamento delle impronte a ultrasuoni garantita da Qualcomm. Molte indiscrezioni suggeriscono che proprio Qualcomm sta collaborando con Huawei, per trovare un sistema innovativo. Naturalmente bisogna vedere quanto tutto ciò potrebbe costare in termini di prezzi finali. Infatti da questo punto di vista si pensa che Huawei Mate 11 potrebbe costare anche più degli 889 euro previsti per P20 Pro.