Honor 7A: arriva lo smartphone di fascia bassa con Android Oreo

È stato presentato in Cina Honor 7A, il nuovo smartphone che si inserisce nella fascia bassa del mercato del mobile. Se ad alcuni le sue caratteristiche non sembrano eccezionali, sicuramente questo nuovo prodotto tecnologico è destinato a conquistarsi un certo spazio all’interno di un settore molto competitivo.
honor 7a

Basti pensare che Honor 7A è dotato di un sistema operativo Android Oreo e possiede una doppia fotocamera posteriore capace di fare la differenza. Il display di questo device è di 5,7 pollici, Full HD+, con risoluzione da 720 x 1440 pixel in rapporto 18:9.

È dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 430. La sua RAM è di 2-3 GB e la memoria interna da 32 GB, espandibile fino a 256 GB con microSD. La batteria è di 3000 mAh. Come si può vedere già da tutte queste caratteristiche, l’azienda ha voluto mantenersi ancorata alla tradizione, richiamando in molti elementi il predecessore 6A.

Allo stesso tempo, però, ha introdotto delle novità per dare un tocco di innovazione. Anche in questo senso si deve vedere la doppia fotocamera posteriore di cui è dotato Honor 7A, rispettivamente da 13 megapixel e da 2 megapixel. Inoltre il comparto fotografico è arricchito da una fotocamera frontale da 8 megapixel.

Il device è dotato di lettore di impronte digitali ed è disponibile nelle colorazioni Black Gold o Blue. Sul mercato cinese il prezzo è di 799 yuan, che corrispondono a circa 103 euro per la variante con 2 GB di RAM. Chi vuole il modello con 3 GB di RAM deve spendere invece 999 yuan, circa 129 euro. Ancora non si hanno informazioni sull’arrivo di questo prodotto sul mercato europeo e quindi su quello italiano.