Google I/O: ecco le novità in arrivo

 

Google I/O 2012

All’interno degli ultimi articoli abbiamo molto spesso parlato  in maniera insistente di uno degli eventi topici organizzati dal colosso BigG, stiamo parlando del Google I/O Conference 2012, che come di consueto presenta al mondo tutte le più importanti novità in arrivo sul mercato per mano della Google nel settore prettamente mobile. Il Google I/O rappresenta quindi l’appuntamento annuale più importante per tutti i temi riguardanti il sistema operativo Android, che proprio in occasione di questo evento riceve l’aggiornamento di anno in anno. Per l’occasione quindi è stato presentato il neo arrivato  Android 4.1 Jelly Bean, che succederà ad Ice Cream Sandwich.

 Un altro tema importante che ha tenuto banco nel corso dell’evento Google è stato l’esordio del primo tablet targato Nexus, capace di fornire a tutti gli utenti un’esperienza pura, quindi senza alcun tipo di personalizzazione del sistema operativo Android. Secondo le prime indiscrezioni il colosso californiano, avrebbe scelto come partner per la realizzazione del tablet l’azienda taiwanese Asus, casa produttrice che ha ottenuto ottimi risultati con la serie Transformer.

Un’ultima  (ma non meno importante) novità presentata nel corso di questo evento è Android Beam. Trattasi sostanzialmente di un’assistente vocale che verrà integrato all’interno dei nuovi dispositivi Android, un concorrente del più celebre Siri integrato all’interno dell’iPhone 4S. Beam a differenza di quanto accade con il rivale di Apple potrà essere utilizzato anche in modalità offline, un grande punto di vantaggio che l’assistente vocale targato Android dispone nei confronti del concorrente Siri, in quanto permetterà agli utenti di farne uso anche senza una connessione attiva.